Home / Altri sport / Grande festa per la Nuova atletica Tavagnacco

Grande festa per la Nuova atletica Tavagnacco

Da 29 anni, il sodalizio promuove la ginnastica ritmica e l’atletica leggera

Grande festa per la Nuova atletica Tavagnacco

Pomeriggio di festa e sport con i giovani atleti della Nuova atletica Tavagnacco che il 17 dicembre si sono esibiti nel saggio di ginnastica ritmica e atletica leggera presso il Centro Commerciale Friuli. L’apertura è stata affidata alle ginnaste che, all'esordio davanti al pubblico, si sono esibite con la palla e la fune sulle note di Jingle Bells, per poi cimentarsi a corpo libero sulla musica dello Schiaccianoci. Le bambine, suddivise per età in due gruppi, settimanalmente scendono in pedana con cerchio, palla, clavette, nastro e fune sotto la guida dell’istruttrice Valentina Piron.

A seguire l’esibizione del gruppo che in palestra sta scoprendo le varie discipline dell’atletica leggera sotto la guida del docente Marco Ermacora. Per loro giochi in grado di stimolare attenzione, reattività e concentrazione, caratteristiche che vengono sviluppate unitamente alla gestione dell’aspetto emotivo promuovendo al contempo lo spirito d’integrazione.

Gianluca Maiarelli, sindaco del Comune di Tavagnacco, ha sottolineato l’importanza del lavoro svolto dalla Nat e dalle varie associazioni presenti sul territorio, rimarcando come lo sport costituisca un veicolo privilegiato tramite il quale far apprendere alle giovani generazioni valori positivi. Gli istruttori, infatti, riservano particolare attenzione non solo ai contenuti tecnico sportivi, ma anche all'aspetto ludico e formativo trasmesso attraverso il gioco.

Da 29 anni la Nat promuove l’attività sportiva e ricreativa per giovani e adulti, interagendo con le altre associazioni a favore dei più giovani e a sostegno della solidarietà sociale. Da due decenni collabora alla realizzazione delle ‘Giornate di Sport Cultura e Solidarietà’, la kermesse che in primavera coinvolge l’intera comunità di Tavagnacco in appuntamenti eterogenei, alcuni dei quali specificatamente rivolti ai più giovani e realizzati in sinergia con il mondo della scuola e le associazioni di disabili.

Nel corso dell’anno, l’associazione gestisce i corsi di attività motoria per adulti e anziani e organizza incontri finalizzati alla diffusione della pratica motoria quale strumento indispensabile per la salvaguardia della salute e del benessere in generale.

Pomeriggio di festa e sport con i giovani atleti della Nuova atletica Tavagnacco che il 17 dicembre si sono esibiti nel saggio di ginnastica ritmica e atletica leggera presso il Centro Commerciale Friuli. L’apertura è stata affidata alle ginnaste che, all'esordio davanti al pubblico, si sono esibite con la palla e la fune sulle note di Jingle Bells, per poi cimentarsi a corpo libero sulla musica dello Schiaccianoci. Le bambine, suddivise per età in due gruppi, settimanalmente scendono in pedana con cerchio, palla, clavette, nastro e fune sotto la guida dell’istruttrice Valentina Piron.
A seguire l’esibizione del gruppo che in palestra sta scoprendo le varie discipline dell’atletica leggera sotto la guida del docente Marco Ermacora. Per loro giochi in grado di stimolare attenzione, reattività e concentrazione, caratteristiche che vengono sviluppate unitamente alla gestione dell’aspetto emotivo promuovendo al contempo lo spirito d’integrazione.
Gianluca Maiarelli, sindaco del Comune di Tavagnacco, ha sottolineato l’importanza del lavoro svolto dalla Nat e dalle varie associazioni presenti sul territorio, rimarcando come lo sport costituisca un veicolo privilegiato tramite il quale far apprendere alle giovani generazioni valori positivi. Gli istruttori, infatti, riservano particolare attenzione non solo ai contenuti tecnico sportivi, ma anche all'aspetto ludico e formativo trasmesso attraverso il gioco.
Da 29 anni la Nat promuove l’attività sportiva e ricreativa per giovani e adulti, interagendo con le altre associazioni a favore dei più giovani e a sostegno della solidarietà sociale. Da due decenni collabora alla realizzazione delle ‘Giornate di Sport Cultura e Solidarietà’, la kermesse che in primavera coinvolge l’intera comunità di Tavagnacco in appuntamenti eterogenei, alcuni dei quali specificatamente rivolti ai più giovani e realizzati in sinergia con il mondo della scuola e le associazioni di disabili.
Nel corso dell’anno, l’associazione gestisce i corsi di attività motoria per adulti e anziani e organizza incontri finalizzati alla diffusione della pratica motoria quale strumento indispensabile per la salvaguardia della salute e del benessere in generale.

0 Commenti

Economia

Politica

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori