Home / Altri sport / Palla tamburello in festa a Remanzacco

Palla tamburello in festa a Remanzacco

Sabato 18 e domenica 19 novembre, torna la 24 ore solidale

Palla tamburello in festa a Remanzacco

Un’occasione di sport, divertimento e socializzazione, senza dimenticare la solidarietà. A Remanzacco è tutto pronto per la quarta edizione della ‘Palla tamburello in festa’, 24 ore di sfide che, sabato 18 e domenica 19 novembre, vedranno alternarsi in campo oltre 48 squadre, per un totale di più di 600 atleti che, sommati a staff e tifosi, faranno gravitare attorno alla palestra comunale quasi 1.200 persone. Il torneo nasce nel 2011 da un’intuizione del professor Lucio Pasqualini, sotto l’egida dell’assessorato allo sport del Comune. Dopo il successo dell’esordio, l’evento replica, con cadenza biennale, nel 2013 e nel 2015. E quest’anno di presenta al via con un rinnovato comitato organizzatore.

Negli anni, sul parquet si sono alternati gli studenti delle scuole secondarie di Remanzacco, Premariacco, Palazzolo dello Stella, Valussi, Ellero, Copernico, Marinelli e Malignani di Udine, oltre a genitori e simpatizzanti di varia provenienza geografica e anagrafica, suddivisi tra formazione verde e arancione. L’obiettivo? E’ quello di raccogliere fondi per l’associazione benefica ‘Insieme si può’ di Reana del Rojale e per il Fondo Remanzacco solidale. Le sfide scatteranno alle 15 di sabato e proseguiranno fino alle 17 di domenica.

Ma non mancheranno ospiti e manifestazioni collaterali, a partire dal primo quadrangolare che vedrà in campo i team di Remanzacco, Padova, i trevigiani di Fontigo e i trenitini di Marco. Spazio, poi, a ricchi chioschi, momenti culturali e di approfondimento, come la mostra itinerante ‘Arteterapia – 18 artisti, un unico percorso’, a cura degli ospiti del centro Chiara Asquini, la presentazione del video Cyberbullismo Peer Education e un seminario sui temi della salute abbinata allo sport, alla corretta alimentazione, alla pratica sportiva e al dono del sangue.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori