Home / Archivio / Alto Friuli in vetrina

Alto Friuli in vetrina

Alto Friuli in vetrina

L’Asd Atletica Alto Friuli si è ritrovata nel palazzo delle associazioni di Majano per la consueta assemblea di fine anno e per premiare i propri tesserati che si sono distinti in questa stagione agonistica. Il presidente Luca Snaidero, nell’esporre il bilancio, ha evidenziato che “nonostante i limitati fondi a disposizione, complice la situazione economica da un lato e la mancanza di interesse da parte delle istituzioni sportive e politiche, l’Alto Friuli è riuscita a chiude l’annata agonistica 2010 con un saldo decisamente positivo”.

Il sodalizio, infatti, si è aggiudicato il titolo di società Campione d’Italia Libertas di corsa campestre, due allori regionali di corsa in montagna con le categorie Allievi Femminile e Maschile, e, sempre per gli Allievi, si è piazzata al primo posto in regione nei campionati di specialità nella velocità e nel mezzofondo (dove, a livello nazionale, si è piazzata al quinto posto). In campo femminile, la vittoria in questa speciale classifica è stata conquistata dalle Allieve del mezzofondo (decime, poi, a livello nazionale).

A livello individuale si segnalano tre tricolori, con Francesca Dassi (campionessa nazionale Libertas di cross), Fabio Bortolotti (campione nazionale universitario negli 800 metri piani) e Simonetta Di Lenardo (campionessa nazionale Csi di maratona MF50), mentre sono ben 33 le maglie di campione regionale indossate dai portacolori dell’Alto Friuli.

L’intervento del direttore tecnico, Ivo Londero, ha evidenziato “la complessità della nostra società che raccoglie atleti - ben 130 tesserati nel 2010 - che provengono da ben 10 società giovanili, ovvero Libertas Tolmezzo, Libertas Majano, Libertas Mereto, Libertas Grions-Remanzacco, Atletica 2000 Codroipo, Gemonatletica, Gruppo Polisportivo Moggese, Atletica San Daniele, Carniatletica e gli atleti dell’ex Cus Udine. Nel contempo, con gli sforzi di tutto il gruppo, tecnico e dirigenziale, riusciamo a dare a tutti la possibilità di fare atletica, che, probabilmente, se non esistesse un progetto territoriale come quello messo in campo dall’AAF, molti di questi atleti non avrebbero occasione di continuare a praticare”.

Si segna, infine, il passaggio, dalla prossima stagione, di due atleti, Fabio Bortolotti e Francesca Dessi, rispettivamente al gruppo sportivo militare dell’aeronautica e alla società Audacia Records Atletica (già Fondiaria-Sai). Dassi, classe 1983, mezzofondista cresciuta nel vivaio della Libertas Tolmezzo e attualmente in forza all’Atletica Alto Friuli, allenata da Franco Cimenti, è specialista nelle gare di cross degli 800, 1500 e 3000 metri piani, dove ha già ottenuto significativi risultati. Bortolotti, classe 1985, cresciuto nelle giovanili della Libertas Majano, allenato da Federico Lui, è fresco campione nazionale universitario e finalista negli 800 metri piani ai campionati nazionali Assoluti di Grosseto.

sport@ilfriuli.it

13 dicembre 2010, 11:42

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori