Home / Calcio dilettanti / Tre Stelle avanti tutta in Coppa Italia

Tre Stelle avanti tutta in Coppa Italia

Ai quarti di finale del torneo, Campoformido supera il Trivignano. Rappresenterà la Provincia di Udine

Tre Stelle avanti tutta in Coppa Italia

Sarà una semifinale sentita quella che si disputerà a cavallo del nuovo anno tra l’Unione Calcistica 3 Stelle Campoformido e la Cormonese. Il 3 Stelle sarà l’unica squadra di Seconda categoria a rappresentare la provincia di Udine nella Coppa Regione, cioè la Coppa Italia della Lega nazionale italiana dilettanti di calcio.

La squadra guidata da mister Martino Lerussi, ieri sera, sotto una pioggia incessante, ha espugnato il campo di Trivignano Udinese, realtà calcistica blasonata e dal passato importante con diversi campionati all’attivo in serie D, massima espressione del calcio dilettantistico.

Una squadra giovanissima quella schierata da Lerussi, che, eccezion fatta per il portiere e un centrale di difesa, contava nove giocatori con meno di vent’anni che si sono confrontati con una squadra, quella del Trivignano, che schierava molti atleti di grande esperienza.

Un calcio moderno quello espresso dalla brigata guidata da Lerussi, allenatore con un lungo passato all’Udinese Calcio alla corte di Guidolin, da cui – dice – “ho imparato moltissime cose tra cui che il calcio moderno è soprattutto corsa che spesso e volentieri si impone sulla tecnica”.

Una difesa solida con giocatori giovanissimi tra cui lo Juniores Paravano, già campione nazionale con l’Udinese, e Galluzzo che, seppur molto giovane, conta già esperienze in Promozione. Ma la vera innovazione apportata da Lerussi è il centrocampo, comparto dove una serie di geometrie governate dal capitano Luca Lirussi, coadiuvato da Piantadosi e Collavizza, permette di mandare in porta gli attaccanti e di segnare tantissimi goal.

Nove le reti segnate in cinque partite di Coppa che vanno a sommarsi ai 27 goal segnati in campionato (miglior attacco della Seconda categoria regionale) per un totale di 36 reti in quindici partite che fanno emergere un dato sorprendente: il 3 Stelle segna una media di 2,5 goal a partita.

I ragazzi di Lerussi sono riusciti a battere il Trivignano, con goal di Paravano arrivato su calcio d’angolo a metà del primo tempo, dopo una lunga serie di risultati positivi. Nel girone di qualificazione a tenere il risultato è stato solo il Centro Sedia Manzano, che a Basaldella è riuscito ad arginare la voglia di vincere dei giovanissimi strappando uno 0-0. Prima il Buttrio, in casa, aveva subito tre reti e poi la Blessanese era stata travolta con quattro goal. A Fiumicello il 3 Stelle è andato in vantaggio e poi ha strappato il risultato ai rigori.

“Ora - dichiara mister Lerussi – abbiamo una partita di campionato per noi importante, quella con i Ranger, che giocheremo in casa domenica con l’entusiasmo di una vittoria e la concentrazione dovuta per onorare una grande squadra. Indipendentemente dal risultato in Coppa Regione io e la squadra puntiamo a vincere il campionato. Con i miei collaboratori stiamo lavorando quotidianamente per migliorare ciò che ancora funziona meno anche in vista dell’impegno del 23 dicembre con la Cormonese, che ieri sera ha battuto l’Unione Fincantieri Monfalcone. Veniteci a vedere perché apprezzerete un bel calcio e perché questi ragazzi così giovani meritano l’affetto del pubblico delle grandi occasioni”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori