Home / Cronaca / 50 chili di eroina nascosti nel camion

50 chili di eroina nascosti nel camion

Scoperto, nel porto di Trieste, un carico di droga in un mezzo appena sbarcato e in arrivo dalla Turchia

50 chili di eroina nascosti nel camion

Le Fiamme gialle di Trieste e i funzionari del Servizio antifrode dell’Agenzia delle Dogane, hanno sequestrato un rilevante carico di eroina nascosto all’interno di un autoarticolato iraniano, proveniente dalla Turchia e appena sbarcato al Punto Franco Nuovo di Trieste. L’automezzo – selezionato attraverso una mirata analisi di rischio effettuata dai finanzieri sui numerosissimi autoveicoli, camion e container in entrata e in uscita dagli spazi portuali – è stato sottoposto a un’accurata verifica.

Durante l’ispezione, Jamie e Felda, i cani antidroga in forza al Reparto portuale, hanno fiutato qualcosa di sospetto al di sotto del piano di carico, vicino alle ruote del semirimorchio sottoposto a controllo, richiamando l’attenzione dei militari.

Il controllo, anche con la scansione a raggi X e smontando alcune parti meccaniche, ha rivelato, all’interno delle strutture degli assi del semirimorchio, diversi panetti contenenti eroina. Gli involucri erano nascosto nella cavità naturale dei semiassi, inseriti grazie a un foro. Complessivamente, il camion conteneva circa 50 chili di eroina, che è stata sequestrata, mentre il conducente, un cittadino iraniano di 46 anni, è stato arrestato.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori