Home / Cronaca / Banda larga per il collegamento delle scuole periferiche

Banda larga per il collegamento delle scuole periferiche

Lo prevede un accordo tra la Regione, Insiel e il Comune di Udine che consentirà la realizzazione del progetto

Banda larga per il collegamento delle scuole periferiche

Un Accordo tra la Regione, la società INSIEL e il Comune di Udine consentirà la realizzazione di una "MAN-Metropolitan Area Network" in fibra ottica per il collegamento alla banda larga anche delle scuole periferiche del capoluogo friulano. È quanto ha deliberato la Giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture Mariagrazia Santoro, approvando il testo dell'Accordo che porterà ad interconnettere la rete regionale ERMES e la rete comunale Campus e realizzare così un'autostrada digitale di banda larga e ultralarga a servizio di tutte le sedi della Pubblica Amministrazione comprese le scuole dell'infanzia, le scuole primarie e secondarie di primo grado.

"È un Accordo che proietta Udine tra le città più digitalizzate d'Italia - commenta Santoro - e che nel concreto permetterà di beneficiare di economie di spesa complessive ma anche di limitare in maniera considerevole i disagi ai cittadini nel corso dello svolgimento dei lavori, con una razionalizzazione operativa da parte del Comune di Udine, della Regione Friuli Venezia Giulia, di INSIEL e di tutte le Pubbliche Amministrazioni operanti sul territorio considerato".

Grazie a questo Accordo, infatti, si sancisce la possibilità tecnica di realizzare la MAN di Udine utilizzando spazi, cavedi e cavidotti già esistenti nel sottosuolo cittadino e nella disponibilità del Comune di Udine, secondo principi di reciprocità e di mutualità. Il Protocollo prevede anche l'attivazione di un gruppo tecnico fra i tre soggetti coinvolti per trovare le migliori soluzioni per la realizzazione della rete.

"Anche Trieste, Gorizia e Pordenone sono interessate da progetti di realizzazione della MAN - ricorda Santoro - mentre un gruppo di studio recentemente costituito fra Regione, INSIEL, Università di Trieste, Università di Udine e SISSA sta predisponendo un documento per l'interconnessione della rete delle università e delle scuole superiori italiane GARR (Gruppo per l'Armonizzazione delle Reti della Ricerca) alla rete pubblica regionale ERMES".

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori