Home / Cronaca / Buone notizie per i vigili del fuoco Fvg

Buone notizie per i vigili del fuoco Fvg

Dal tavolo in Regione con i Sindacati e i vertici romani rassicurazioni sui rinforzi e sui distaccamenti di Grado, Latisana e Sacile

Buone notizie per i vigili del fuoco Fvg

La protesta delle scorse settimane della Fns Cisl va a segno, con l’incontro di stamani - tra il presidente della Giunta Massimiliano Fedriga, i Sindacati e i vertici nazionali e locali dei Vigili del Fuoco -, che apre una decisiva svolta per il Friuli Venezia Giulia.

Sul tavolo sono, infatti, arrivate dal sottosegretario agli Interni, Stefano Candini, “risposte e rassicurazioni importanti” sia per quanto riguarda il problema degli organici (sotto soglia) e dei mezzi (vetusti), sia sui presidi da destinare al territorio. Via libera, innanzitutto, all’apertura permanente dei distaccamenti, richiesti con forza dalla categoria cislina, di Grado, Latisana e Sacile, giudicati strategici per l’adiacenza alla rete autostradale A4 e per i flussi turistici delle due località balneari.

E via libera anche a stanziamenti finanziari da qui al 2020, da dedicare all’ammodernamento dei mezzi di dotazione, fermi ormai agli anni Novanta, e al personale, sotto in regione, come denunciato dalla Fns Cisl Fvg, di 150 unità. Quaranta nuovi vigili del fuoco arriveranno in regione già da agosto ed entro fine anno il corpo sarà integrato di altre 40 unità, per un totale di 80 nuovi ingressi.

“Si tratta – si legge in una nota della categoria – di un’apertura importante, sulla quale ora vigileremo soprattutto per stringere i tempi”. Quanto agli organici è sempre la Fns Cisl a consegnare ai rappresentanti nazionali Candini e Gioacchino Giomi (Capo del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco) la proposta di lavorare sulle effettive necessità del territorio, prevedendo concorsi aperti a livello nazionale, cioè a tutti i cittadini italiani e non solo a quelli della regione, mirati però ad assegnare posti in Friuli Venezia Giulia.

All’incontro hanno partecipato anche il segretario generale aggiunto della Cisl Fvg, Arturo Pellizzon, il direttore regionale dei Vigili del fuoco, Loris Munaro e le sigle sindacali di Cgil, Uil e Conapo.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori