Home / Cronaca / Controlli antiprostituzione in Borgo Stazione e San Gottardo

Controlli antiprostituzione in Borgo Stazione e San Gottardo

Udine - Sono 21 le donne identificate e dieci quelle denunciate per non aver ottemperato al divieto di ritorno nel Comune

Controlli antiprostituzione in Borgo Stazione e San Gottardo

Borgo Stazione e San Gottardo passati al setaccio dagli agenti della questura di Udine nel corso di una serie di controlli antiprostituzione predisposti in città dal Questore di Udine, Claudio Cracovia. Nel corso dei controlli sono state identificate 21 donne di età compresa tra i 18 ed i 40 anni. Dieci sono state denunciate per non aver ottemperato al divieto di ritorno nel Comune di Udine, mentre una è stata sottoposta a verifiche da parte dell’Ufficio Immigrazione che ne ha rilevato l’irregolarità del soggiorno in Italia. Il servizio ha portato all'identificazione di 269 persone. Controllati anche 29 autovetture e sei esercizi pubblici.
Diverse pattuglie di poliziotti in abiti civili, supportati dagli agenti dell’Ufficio Immigrazione e della Polizia Scientifica, pronti a effettuare i controlli di prassi alle donne accompagnate in sede, hanno condotto l'operazione. Operazione che ha coinvolto anche il Posto di Polizia Ferroviaria di Udine, il personale della Questura e del Reparto Prevenzione Crimine di Padova per un totale di 16 pattuglie distribuite su tre giornate.
Sono stati quindi intensificati i servizi di controllo del territorio per stroncare nuove ondate di attività illecite legate allo sfruttamento della prostituzione, fenomeno che in città crea un crescente allarme sociale fra i residenti del centro e della periferia, nonché fra gli utenti del trasporto pubblico.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori