Home / Cronaca / Ecco dove si potrà nuotare in Fvg

Ecco dove si potrà nuotare in Fvg

La prossima stagione balneare al via tra l'1 maggio e il 30 settembre del 2018, fatta eccezione per le zone di balneazione del lago di Sauris

Ecco dove si potrà nuotare in Fvg

"La situazione della qualità delle acque di balneazione è notevolmente migliorata, rispetto agli anni passati, nel golfo di Panzano". Lo ha evidenziato l'assessore regionale alla Salute, Maria Sandra Telesca, commentando i risultati dei campionamenti delle acque destinate alla balneazione.

Che hanno consentito alla Giunta regionale, su proposta dell'assessore, di approvare un provvedimento che individua e classifica le acque del Friuli Venezia Giulia destinate alla balneazione.

"La classificazione approvata - precisa Telesca - evidenzia che la zona marina-costiera è giudicata da anni come eccellente, e rappresenta tutto il litorale del Friuli Venezia Giulia, a eccezione della Diga Vecchia Nord in Comune di Trieste, e del torrente Meduna, a Meduno: punti nei quali la classificazione è comunque risultata buona".

Come ricorda l'assessore -" le Regioni e le Province autonome hanno l'obbligo di individuare le acque di balneazione e i punti di campionamento".

"E di classificare - prosegue - le acque destinate alla balneazione sulla base degli accertamenti svolti nell'ultima stagione balneare, e nelle tre precedenti, quindi, dal 2014 al 2017".

Va precisato, che le acque superficiali non comprese nell'elenco approvato dalla Giunta sono da intendere come non destinate alla balneazione.

Con lo stesso provvedimento, la Giunta ha indicato il periodo della prossima stagione balneare: sarà tra l'1 maggio e il 30 settembre del 2018, fatta eccezione per le zone di balneazione del lago di Sauris, che insistono sul territorio dei Comuni di Sauris e di Ampezzo, corrispondenti ai punti di campionamento Lago di Sauris località Est Rio Storto, e Lago di Sauris località La Maina.

Nelle quali, per esigenze locali, la stagione balneare sarà compresa tra il 30 giugno e il 24 agosto.

0 Commenti

Economia

Sport

Spettacoli

Politica

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori