Home / Cronaca / Egitto, caso Regeni: "Fallimentare il rientro dell'ambasciatore"

Egitto, caso Regeni: "Fallimentare il rientro dell'ambasciatore"

I famigliari di Giulio, a sei mesi dal rientro al Cairo di Giampaolo Cantini, chiedono ancora verità sulla morte del ricercatore

Egitto, caso Regeni:  Fallimentare il rientro dell\u0027ambasciatore

A pochi giorni dal secondo anniversario della morte di Giulio Regeni, la famiglia denuncia che a sei mesi dal ritorno al Cairo dell'ambasciatore italiano non c'è stata nessuna svolta. La famiglia di Giulio contesta apertamente la missione giudicata “fallimentare” dell'ambasciatore, che avrebbe dovuto contribuire a trovare la verità sulla morte del ricercatore di Fiumicello o quantomeno a ricucire i rapporti con l'Egitto per accelerare le indagini.
I genitori e la sorella di Giulio Regeni chiedono un cambio di rotta e che l'Egitto consegni i video della metropolitana, luogo dove Giulio è stato verosimilmente rapito il 25 gennaio 2016.
Assistiti dall'avvocato Alessandra Ballerini, i genitori di Giulio hanno da sempre espresso preoccupazione per il rientro dell'ambasciatore italiano in Egitto, esprimendo scetticismo sulla possibilità che tale rientro potesse in qualche modo accelerare gli sviluppi sulle indagini.
A oggi non c'è nessuna traccia dei filmati della metropolitana che dovevano essere recuperati grazie anche all'intermediazione con la Procura egiziana. Procura che – denunciano i Regeni – non collabora a sufficienza e che soltanto a dicembre ha preso contatto con i procuratori italiani per la consegna della ricostruzione dei magistrati italiani.
“La missione dell'ambasciatore è fallita” dicono i Regeni, sottolineando come a due anni dalla morte di Giulio non sia stato possibile 'normalizzare' i rapporti con l'Egitto, “uno stato che tortura, uccide e nasconde oltraggiosamente la verità".
I genitori di Regeni chiedono quindi con urgenza un altro incontro tra le due procure e la consegna dei video della metropolitana.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori