Home / Cronaca / Liliana Segre e la sua lectio magistralis all’Università di Trieste

Liliana Segre e la sua lectio magistralis all’Università di Trieste

Liliana Segre e la sua lectio magistralis all’Università di Trieste

L’assessore alle Finanze del Fvg Francesco Peroni, già rettore dell’Università di Trieste, ricorda il conferimento della laurea honoris causa in giurisprudenza nel novembre 2008

L’assessore alle Finanze del Friuli Venezia Giulia Francesco Peroni, già rettore dell’Università di Trieste, dichiara di apprendere “con gioia e commozione della nomina a Senatrice a vita di Liliana Segre” della quale, “rimane indimenticabile la splendida, impressionante lectio magistralis che tenne all’Università di Trieste, nel novembre 2008, quando le venne conferita la laurea honoris causa in giurisprudenza, in un’Aula Magna gremita di centinaia di studenti, letteralmente rapiti dalle sue parole. In quell’anno – ha ricordato Peroni - la Facoltà giuridica triestina celebrava i settant’anni dalla sua istituzione: circostanza di per sé fausta, ma ad un tempo funestata dall’essere coincisa con l’annuncio, dato proprio qui a Trieste, dell’emanazione delle infami leggi razziali. Fu così che – ha concluso l’assessore - il conferimento della laurea honoris causa in giurisprudenza a un testimone dell’Olocausto, quale Liliana Segre, ci parve il modo più appropriato per celebrare i settant’anni della Scuola giuridica triestina”.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori