Home / Cronaca / Nacondevano un motorino rubato a Milano nel rimorchio: denunciati

Nacondevano un motorino rubato a Milano nel rimorchio: denunciati

Due cittadini rumeni sono stati fermati nella serata di sabato 11 agosto sull’autostrada A4, nei pressi dell’uscita di Porpetto

Nacondevano un motorino rubato a Milano nel rimorchio: denunciati

Viaggiavano a bordo di un furgone con rimorchio i due cittadini romeni fermati da una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Palmanova nella serata di sabato 11 agosto sull’autostrada A4, nei pressi dell’uscita di Porpetto. Con il mezzo carico di mercanzie, i due 30enni, che si dirigevano all’estero, sono stati fermati dalla Polizia di Stato per un ordinario controllo. Verificati i dati del conducente e del passeggero, gli accertamenti si sono estesi sulla merce trasportata, tra cui emergeva anche un ciclomotore Piaggio ZIP.  Con la targa originale ancora fissata sul veicolo e i controlli sul telaio è bastato poco agli agenti per appurare che il ciclomotore risultava oggetto di furto avvenuto a Milano, denunciato nell’anno 2016.

Vane le giustificazioni dei due uomini che hanno cercato di evitare i guai con la Polizia, asserendo che non fossero al corrente dell’illecita provenienza del Piaggio che stavano trasportando; infatti M.V. e T.D. sono incorsi nella denuncia per ricettazione in concorso, mentre il ciclomotore è stato sequestrato ed affidato ad un deposito autorizzato.

1 Commenti
vellutino4

Incredibile. Rumeni ? Non l'avrei mai e poi mai e poi mai pensato

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori