Gente del Friuli

Diventa reporter

Mandaci le tue foto e video!
Segnala le notizie e inviaci i tuoi articoli dal friuli!

Continua

Videogallery

Tutti i video »

Il Friuli in edicola

Nuovi direttori delle Poste a Udine e Pordenone

Matteo Zampieri passa alla filiale udinese. Al suo posto, nel Friuli Occidentale, arriva Cecilia Bianchi

Nuovi direttori delle Poste a Udine e Pordenone

19/01/2016

Nuovi vertici per le filiali di Poste Italiane di Udine e Pordenone. Matteo Zampieri è il nuovo direttore degli uffici postali della provincia di Udine. Zampieri è laureato in Economia Aziendale. In Poste Italiane ha già ricoperto ruoli gestionali e di pianificazione nel settore Commerciale Imprese e ha già lavorato come direttore di Filiale alla Milano 3 Sud. Dal 2013 è stato direttore di filiale della provincia di Pordenone. Succede ai vertici della filiale udinese a Rosaria Maria Raciti.

La Filiale di Udine, che coincide con la medesima provincia, è costituita da 179 uffici postali. La direzione della Filiale ha sede in Via Vittorio Veneto n. 42. A disposizione dei cittadini della provincia ci sono anche 82 sportelli automatici Postamat, che consentono di operare sul conto BancoPosta in qualsiasi momento della giornata, e 71 “Sportello Amico”, per agevolare i rapporti tra cittadini ed amministrazione pubblica.

Cecilia Bianchi, invece, è la nuova responsabile della Filiale di Pordenone di Poste Italiane, dalla quale dipendono gli uffici postali del capoluogo e della provincia. Bianchi ha 36 anni ed è laureata con lode in Economia e Commercio. In Poste Italiane ha già ricoperto ruoli gestionali e di pianificazione nel settore commerciale prima a Udine e poi a Treviso. Ha ricoperto sino a qualche giorno fa il ruolo di direttrice della Filiale di Rovigo. Prende il posto di Matteo Zampieri, incaricato della direzione della Filiale di Udine. La Filiale di Pordenone comprende 84 uffici postali. A disposizione dei cittadini della provincia ci sono anche 40 sportelli automatici Postamat, che consentono di effettuare operazioni in qualsiasi momento della giornata, e 32 “Sportello Amico”, utili a agevolare i rapporti tra cittadini ed amministrazione pubblica.

0 Commenti

Aggiungi un commento

Per poter commentare l'articolo devi essere loggato nel sito.