Home / Cronaca / Offrivano trasporti a prezzi concorrenziali. Ma era una truffa

Offrivano trasporti a prezzi concorrenziali. Ma era una truffa

Arrestati due campani: avrebbero trafugato materiali per oltre 56.000 euro

Offrivano trasporti a prezzi concorrenziali. Ma era una truffa

Offrivano servizi di autotrasporto a prezzi concorrenziali. Ma, in realtà, si trattava di una truffa. Per questo i Carabinieri di Sacile hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Pordenone per truffa aggravata in concorso due campani, un 36enne di Pozzuoli e un 44enne di Pompei, con precedenti specifici alle spalle.

I due - rispettivamente legale rappresentante e responsabile tecnico della società di autotrasporti Lupotrans srl, sono ritenuti responsabili di un raggiro ai danni della ditta Novalegno di Sacile, lo scorso luglio.

I due avevano raggirato il 73enne titolare dell’azienda, offrendogli il trasporto di materiale (impiallacciatura di acero, larice e rovere) da Sacile a Figino Serenza (Como). I materiali – per un valore di oltre 56mila euro - non sono mai giunti a destinazione.

Il sodalizio è ritenuto responsabile di molteplici altre truffe commesse con lo stesso modus operandi. In tutti i casi, però, la merce non arrivava mai a destinazione.

0 Commenti

Economia

Sport

Spettacoli

Politica

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori