Home / Cronaca / Piazzale Diacono: ‘saltano’ gli attraversamenti ciclabili

Piazzale Diacono: ‘saltano’ gli attraversamenti ciclabili

Dopo i lavori, mancano le apposite strisce per i ciclisti. La denuncia dell’associazione Fiab - aBicitUdine

Piazzale Diacono: ‘saltano’ gli attraversamenti ciclabili

In piazzale Diacono, a Udine, sono stati rifatti gli attraversamenti ciclopedonali. “Un intervento auspicato da tempo – spiegano dall’associazione Fiab - aBicitUdine - visto lo stato di degrado e la conseguente pericolosità dei precedenti passaggi. Peccato aver constatato, con stupore, che accanto alle strisce pedonali non sono stati ridisegnati i ‘quadrotti bianchi’ che indicano la precedenza per i ciclisti, consentendo loro il passaggio senza scendere dalla bici. La cosa ha creato non poco sconcerto in quanti utilizzano quotidianamente quel tratto di ciclabile per recarsi in centro città”.

“Questa scelta – continuano dal sodalizio - diventa poi quantomeno inopportuna se consideriamo che questi attraversamenti si trovano lungo il percorso ufficiale della Ciclovia Alpe Adria e accompagnano verso il centro storico di Udine i sempre più numerosi cicloturisti che la percorrono. Forse si tratta di una semplice dimenticanza e nei prossimi giorni vedremo ripristinare gli attraversamenti ciclabili ma, se così non fosse, questa decisione contrasterebbe con quanto affermato da questa amministrazione che intende migliorare la rete ciclabile cittadina e alleggerire il traffico automobilistico nell'area urbana”.

“Non conosciamo le ragioni di questa scelta ma, tenuto conto dell'elevato numero di ciclisti che frequentano quella zona, sarebbe interessante sapere se farli attraversare a piedi comporterà uno snellimento o piuttosto un rallentamento del traffico automobilistico”, conclude la nota di Fiab - aBicitUdine.

Articoli correlati
0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori