Home / Cronaca / Ruba alcuni gioielli dalla Seaview appena inaugurata: rintracciato e denunciato

Ruba alcuni gioielli dalla Seaview appena inaugurata: rintracciato e denunciato

Si tratta di un trentenne rumeno residente a Ronchi che lavorava in una ditta in appalto

Ruba alcuni gioielli dalla Seaview appena inaugurata: rintracciato e denunciato

È stato denunciato a piede libero per furto H.I., poco più che trentenne, cittadino di origine rumena, residente a Ronchi dei Legionari. L'uomo è stato denunciato dalla Polizia del Commissariato di Monfalcone ed è stato trovato in possesso della refurtiva: alcuni orologi di marca, per un valore di circa 8 mila euro che l'uomo aveva rubato da uno dei negozi della Seawiev, il nuovo gioiello dei mari realizzato per Msc da Fincantieri.

Il furto è avvenuto nel corso della navigazione di Seawiev, consegnata ufficialmente all'armatore lunedì 4 giugno, verso il porto di Genova dove il 9 giugno si è svolta una festa di benvenuto prima della partenza della prima crociera. H.I., dipendente di una ditta in appalto per Fincantieri, si trovava sulla nave assieme ad altri colleghi per ultimare, approfittando dei giorni di navigazione, alcuni lavori di allestimento.

Avrà quindi visto più volte quella merce allettante in mostra nelle vetrine dei negozi e deve aver pensato di riuscire a farla franca, entrando in azione nella notte precedente all'attracco. E così ha fatto: nel corso della notte, poco prima di arrivare a Genova, è entrato in azione, ha forzato la porta del negozio, ha preso gli orologi ed è tornato nella sua cabina dove aveva già preparato i bagagli per lasciare la nave e rientrare a casa. E infatti pochi minuti dopo, con la nave ormai attraccata alla banchina, è sbarcato dalla Seawiev e ha lasciato velocemente il porto di Genova.

Ma non aveva fatto i conti con il sistema di sicurezza e di videosorveglianza della Seawiev. Tanto che, poco dopo, quando il furto è stato scoperto, il personale di bordo e della sicurezza ha immediatamente visionato i filmati constatando che solo una persona, H.I, nel corso della notte si era mosso all'interno della nave, dirigendosi al negozio e perpetrando il furto.

L'uomo è stato identificato e il fatto è stata segnalata a Fincantieri, che, a sua volta, ha allertato la polizia del commissariato che, con indagini rapidissime, in pochissime ore è intervenuta rintracciando l'uomo nella sua residenza di Ronchi dei Legionari e trovandolo ancora in possesso delle refurtiva. L'uomo è stato denunciato a piede libero e gli orologi restituiti al negozio.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori