Home / Cronaca / Traffico di profumi falsi dalla Romania

Traffico di profumi falsi dalla Romania

Venivano trasportati su autobus che transitavano da Fernetti e venduti online

Traffico di profumi falsi dalla Romania

Grazie al monitoraggio in tempo reale del web, i finanzieri del Comando Provinciale di Lodi hanno scoperto un commercio online di profumi e prodotti di cosmesi contraffatti di note marche a prezzi scontati anche del 50%. La merce, proveniente dalla Romania, veniva trasportata dagli autisti di una compagnia di bus di linea rumena e, ogni mercoledì, faceva ingresso in Italia dalla dogana di Fernetti.

Dalle indagini è emerso un profilo ‘civetta’ su Facebook, operante anche su Instagram, riconducibile a un 60enne residente a Lodi che, con la complicità di un 30enne rumeno, introduceva sul territorio nazionale i prodotti, per poi venderli attraverso i Social. Le indagini, coordinate dalla Procura di Lodi, hanno portato alla denuncia di otto persone e al sequestro di oltre 112mila prodotti contraffatti, due automezzi e quattro immobili destinati rispettivamente a trasporto, stoccaggio e vendita dei prodotti falsi per un valore di due milioni di euro.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori