Home / Cronaca / Udine: la Polizia locale tornerà in capo al Comune

Udine: la Polizia locale tornerà in capo al Comune

L’annuncio oggi al termine della Giunta. Entro il 1 gennaio il personale rientrerà dall’Uti Friuli Centrale

Udine: la Polizia locale tornerà in capo al Comune

Il Comune di Udine riprenderà in mano la gestione della Polizia Locale. Il Sindaco Pietro Fontanini aveva fatto di questo punto uno dei suoi cavalli di battaglia in campagna elettorale e ora, grazie alla delibera dell’Uti Friuli Centrale del 12 ottobre, questo impegno diventerà realtà. Non da subito, però: l’obiettivo è quello di completare il trasferimento delle funzioni entro il 1 gennaio 2019.

“La Giunta vuole garantire maggiore sicurezza in città e la possibilità di definire direttamente la presenza sul territorio della Municipale rientra in questo obiettivo programmatico”, spiega l’assessore ai Contenziosi, Personale, Ambiente Silvana Olivotto. “Tutto il personale in capo all’Uti, che il Sindaco non ha esitato a definire ‘morta’, tornerà al Comune. Si tratta, in particolare, delle funzioni di Polizia, gestione del personale, servizi tributari e coordinamento. Parliamo di 112 unità che dall’Unione territoriale ritorneranno all’amministrazione di Udine, con lo stesso inquadramento”.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori