Home / Cronaca / Un aiuto per chi non riesce a pagare la tassa sui rifiuti

Un aiuto per chi non riesce a pagare la tassa sui rifiuti

RONCHI DEI LEGIONARI - Il comune stanzia oltre 2mila euro per le famiglie in difficoltà

Un aiuto per chi non riesce a pagare la tassa sui rifiuti

L’amministrazione comunale di Ronchi dei Legionari ha deciso di stanziare 2330 euro per aiutare chi, nelle scorse settimane, aveva dichiarato di non riuscire economicamente a pagare le rate della tassa sui rifiuti, la Tari. Agli uffici comunali erano arrivate, negli scorsi giorni, 43 richieste totali che gli amministratori potranno soddisfare quasi appieno: di tutte quelle giunte, infatti, 40 saranno accolte. Alla scadenza del 30 novembre, due delle tre domande rigettate non erano state accettate in quando non rispettanti i requisiti, mentre una è giunta dopo il termine massimo di consegna.

E’ un aiuto, quello offerto dall’amministrazione, che si aggiunge agli altri già presenti e che tendono una mano verso chi è in difficoltà economiche. Per poter far richiesta, in questo caso, bisognava avere un Isee inferiore agli 8.132 euro, essere maggiorenni e residenti a Ronchi. Essere inoltre titolare di un utenza domestica ed essere in regola con i pagamenti della tassa dello smaltimento rifiuti delle annualità pregresse. Ogni utenza a cui è stata accettata la domanda è stato assegnato un punteggio per un massimo di cento, anche se hanno avuto la precedenza coloro che hanno autocertificato lo stato di disoccupazione o di cassa integrazione. Un pagamento, dunque, pari al 25% della tariffa rifiuti dovuta da ciascuna utenza. Dal 2006 al 2015, questi i dati forniti, gli uffici hanno smistato 1.087 domande di contributo all’anno mentre 2.668 sono state le richieste elaborate ed ammesse.

0 Commenti

Economia

Sport

Spettacoli

Politica

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori