Home / Cultura / 'Note di Costituzione' a Turriaco per parlare di pace e diritti

'Note di Costituzione' a Turriaco per parlare di pace e diritti

Numerose iniziative tra il 25 aprile ed il 2 giugno

'Note di Costituzione' a Turriaco per parlare di pace e diritti

Torna ‘Note di Costituzione’ a Turriaco. L'edizione 2018 della rassegna che celebra le ricorrenze che vanno dal 25 aprile al 2 giugno si apre all'insegna del ‘Diritto alla pace’ come recita il sottotitolo: ad un secolo dalla fine del conflitto, a settant’anni dall'entrata in vigore della Costituzione Repubblicana ma anche dalla promulgazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani dell'ONU, il tema centrale rimane la pace come condizione necessaria ed indispensabile alla piena realizzazione dei diritti del cittadino, nella vita privata e nella comunità. 

Come ogni anno diversi saranno gli appuntamenti istituzionali, culturali e musicali che si alterneranno in nove giorni effettivi di impegni. Due gli incontri con autori di volumi più strettamente dedicati al secondo conflitto mondiale e realizzati in sala consiliare in collaborazione con l'ANPI: uno in apertura della manifestazione, sabato 21 aprile, l'altro il sabato successivo; due gli eventi dedicati in particolare ai più giovani: giovedì 3 maggio, a partire dalle ore 16, l'Associazione Fra Le Righe proporrà un laboratorio di pensiero ‘Kibwe, yakouba e il confronto: libertà di posizione, diritto di cambiare idea’. Venerdì 1 giugno sarà la scuola primaria a concludere il proprio percorso di approfondimento sul tema effettuando una visita ufficiale in Municipio ed incontrando il Sindaco: sarà l'occasione per ricevere dalla mani del Presidente dell'ANPI Turriaco la loro prima copia della Costituzione Italiana, nella versione, a misura di bambino, di Anna Sarfatti.

Ancora dedicati ai giovani i due appuntamenti ormai tradizionali organizzati nelle domeniche del 29 aprile e del 6 maggio: il primo, mattutino, con i BisiachiInBici e la biciclettata ecologica non competitiva, e il secondo, pomeridiano, con la Filarmonica di Turriaco e l'incontro transfrontaliero di Bande Giovanili.

Tre le giornate clou che prevedono l'accorpamento di più eventi, a partire dal 24 aprile con l’inaugurazione alle 18, presso l'atrio del Municipio la Mostra fotografica ‘Idomeni, l’altra faccia dell’Europa’, con la partecipazione dell’autore, Massimo Tommasini, Medici Senza Frontiere e Duemilauno Agenzia Sociale: “sarà l'occasione per parlare di diritto di asilo e di migrazioni” raccontano gli organizzatori. La serata sarà invece dedicata al Concerto Spettacolo ‘Voci di pace’ di e con l'Associazione Culturale Ermes Grion e la Compagnia Teatrale La Stropula

Mercoledì 25 aprile le celebrazioni ufficiali presso il cimitero alle nove del mattino e presso il monumento ai Caduti di piazza Libertà dalle 11 prevede la partecipazione della Società Filarmonica di Turriaco, del Coro San Rocco diretto da Armanda Cecchini e di una delegazione della Scuola Primaria di Turriaco. Ai discorsi ufficiali seguirà la consegna di copia della Costituzione ai neo diciottenni e ai richiedenti asilo ospiti nel Cas di Turriaco. La mattinata si concluderà con un pranzo solidale: “sperando di bissare il successo avuto con l'iniziativa del dicembre scorso, verrà offerta la possibilità di prenotare un pranzo etnico di beneficienza, realizzato dai richiedenti asilo, ed offerto sotto il tendone di piazza Libertà, con l'obiettivo di una donazione a Medici Senza Frontiere” racconta il sindaco Enrico Bullian. Il pomeriggio sarà poi dedicato alle Musiche di Resistenza, ormai tradizionale successione di concerti live affidata alla regia dell'ANPI Giovani di Monfalcone. 

Il 5 maggio, infine, ancora concerti, dal primo pomeriggio alla sera: si parte con Rioni Rock, una serie di concerti live itineranti in tre rioni del paese per arrivare poi in piazza Libertà dove la Tommy Beltrame Band aprirà il concerto di Cisco, già frontman dei Modena City Ramblers che presenterà a Turriaco i suoi ultimi lavori, con un inevitabile tuffo nel passato: fedeli alle radici folk, uno spettacolo in versione acustica e speciale che ripercorre venticinque anni di carriera: un'occasione per ascoltare dal vivo una voce inconfondibile. La data di Turriaco è una delle tante del Tour 2018 di Cisco Bellotti.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori