Home / Cultura / Successo a Ronchi per 'Autunno da sfogliare e ascoltare'

Successo a Ronchi per 'Autunno da sfogliare e ascoltare'

La rassegna culturale ha richiamato tante persone da tutto il Mandamento Monfalconese

Successo a Ronchi per 'Autunno da sfogliare e ascoltare'

Pubblico entusiasta per le ultime due serate ‘gemelle’ della rassegna ‘Autunno da sfogliare e da ascoltare’, organizzato dall’amministrazione comunale di Ronchi dei Legionari. “Una perfetta interpretazione delle composizioni di Schubert, Schumann e Scriabin, che solo un grande musicista come il pianista Massimo Gon sa fare” commenta l’assessore alla cultura Mauro Benvenuto.

Ma la rassegna ha avuto molti consensi per tutta la sua durata, dalla prima serata con il palco dedicato ai giovani talenti, che ha visto portare tre pianiste unite da un unico interesse, l’amore e la passione per la musica, alle emozioni con lo straordinario duo di chitarra e violino degli artisti Annalisa Clemente e Pierluigi Corona, una delle più importanti formazioni cameristiche, per poi passare ai Melocoton con la splendida voce di Flavia Quass alla serata-lezione del percorso musicale del compositore ronchese Federico Gon. In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, poi, l’occasione per conoscere e apprezzare l’associazione ‘Da donna a donna’ attraverso uno spettacolo teatrale con ‘Musica e donne nella Coscienza di Zeno’, con nomi d’eccezione come Marzia Postogna, Adriano Giraldi, Laura Antonaz e Cristina Santin.

Non sono mancati gli incontri con l’autore con calibri come Tatiana Rojc, Veit Heineken e Angelo Floramo. “Serate che hanno saputo coinvolgere il pubblico non solo per quanto riguarda il libro presentato ma attraverso un coinvolgimento diretto con la vita, le idee degli autori” prosegue Benvenuto. Un altro importante tassello le tavole rotonde con la presentazione di libri da parte dell’Associazione Culturale Leali delle Notizie che hanno saputo immergersi nei viaggi visti da diverse prospettive: “una collaborazione importante con un’associazione culturale del territorio che sta dimostrando con i fatti il suo importante lavoro” continua l’assessore alla cultura. Non è mancata l’arte per tutta la rassegna con l’esposizione delle opere dell’artista Marina Legovini.

“Una rassegna che ha espresso ampia soddisfazione per i consensi e per l’occasione che ha avuto il nostro territorio da un punto di vista culturale, importante volano di crescita per la nostra società. I ringraziamenti, come al solito, sono andati a tutti coloro hanno collaborato, dai dipendenti comunali alle persone che si sono prestate alla collaborazione della stessa” conclude Benvenuto.

0 Commenti

Economia

Sport

Spettacoli

Politica

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori