Home / Economia / Lunedì si inaugura il Polo Intermodale del Friuli Venezia Giulia

Lunedì si inaugura il Polo Intermodale del Friuli Venezia Giulia

L'hub unirà ogni tipo di trasporto, anche le biciclette

Lunedì si inaugura il Polo Intermodale del Friuli Venezia Giulia

A tredici mesi dalla posa della prima pietra sarà inaugurata, nella mattinata di lunedì, la piattaforma intermodale del Trieste Airport. Il nuovo hub del trasporto del Friuli Venezia Giulia vede pienamente integrata l’aerostazione con la nuova fermata ferroviaria, l’autostazione bus, il nuovo parking multipiano e a raso. Importanti gli interventi di ammodernamento dell’aerostazione che hanno riguardato il totale delle aree esterne e interne.

Un progetto che ha visto in poco più di un anno sorgere, dove prima esistevano solamente campi, un vero e proprio centro dei trasporti dell’intera area regionale. Ora in un solo luogo si potrà usufruire dei servizi di trasporto su rotaia, gomma e aria. Tre le postazioni di acquisto biglietti ferroviari, una direttamente in aeroporto. Mentre si attende, a breve, la realizzazione della biglietteria unica. Una rivoluzione anche per lo scalo aeroportuale stesso, in questi giorni trasformato con colori blu e azzurro, e l’inconfondibile freccia. Oltre che lo spostamento delle fermate per autobus e taxi, che non saranno più gli uni a lato e gli altri di fronte all’aerostazione, ma in un luogo solo per loro.

L’accesso alla stazione ferroviaria avverrà, per ora, solamente dall’interno del Polo Intermodale, e non dai campi che si trovano dall’altro lato dei binari. Ma si attende la realizzazione, da parte del comune, di una pista ciclabile che collegherà quella esistente sul raccordo stradale alla stazione ferroviaria. Lì, allora, si aprirà un’entrata anche dall’altro lato.

0 Commenti

Cronaca

Spettacoli

Sport news

Politica

Cultura

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori