Home / Economia / Quattro startup friulane a B Heroes

Quattro startup friulane a B Heroes

Fa tappa a Ca’ Foscari, a Venezia, il percorso di accelerazione rivolto ad aziende ad alto contenuto di innovazione

Quattro startup friulane a B Heroes

Fa tappa a Ca’ Foscari, a Venezia, il roadshow di presentazione della seconda edizione di B Heroes, il percorso di accelerazione rivolto ad aziende ad alto contenuto di innovazione con sede operativa in Italia ideato da lm foundation - fondazione nata dalla volontà di Fabio Cannavale con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo sostenibile – con il supporto di Intesa Sanpaolo.

Domani, 19 ottobre, infatti, a partire dalle 9.45, presso gli Spazi Espositivi dell’Università Ca’ Foscari Venezia che ospita l’iniziativa, le 20 startup preselezionate da B Heroes, incontreranno un team di selezionatori composto da imprenditori, manager di azienda, business angel ed esperti di innovazione di Intesa Sanpaolo. A presentare l’evento in Laguna, ci saranno Fabio Cannavale, ideatore di B Heroes, Carlo Bagnoli, docente e delegato all’innovazione strategica per l’Università Ca’ Foscari tramite la Fondazione, Tommaso Santini, consigliere delegato Fondazione Ca’ Foscari, Roberto Santolamazza, Direttore t2i – trasferimento tecnologico e innovazione scarl, e Franca Bandiera, Head of Unit Managerial Training Service at t2i trasferimento e innovazione – Treviso.

Tra le 20 startup partecipanti, quattro sono 'made in Friuli': si tratta di Soplaya Srl – Udine (connessione diretta tra produttori e ristoranti, alberghi, bar, gastronomie, scuole e agriturismi), Foxwin s.r.l. – Udine (software per il coinvolgimento e la gestione dell'innovazione attraverso la collaborazione), Addi.fit S.r.l. – Majano (aiuta a individuare la taglia esatta per evitare gli acquisti on line errati) e Sviluppo Italia Industries Srl – Pordenone (produce Airo, macchina per caffè digitale).

In ogni tappa, le startup presenteranno il proprio business ai selezionatori, prima con un pitch pubblico e poi in modalità one-to-one. Con l’obiettivo di individuare le migliori capacità imprenditoriali e valorizzare le migliori competenze, i selezionatori valuteranno le aziende esprimendo un loro giudizio in una scala da 1 a 5, con particolare focus rivolto al team, al progetto, all’impatto sociale e alla scalabilità.

Le prime due tappe del roadshow si sono tenute il 9 e 12 ottobre, rispettivamente, a Milano, presso Cariplo Factory, l’hub di open innovation, CSR e talent management creato da Fondazione Cariplo, e a Rimini, presso il TTG Travel Experience. I 15 eventi territoriali, nel corso dei quali verranno svolte le prime selezioni delle startup candidate, si protrarranno fino al 23 novembre, coprendo il territorio nazionale. Le imprese selezionate potranno accedere ad un percorso di formazione, coaching ed accelerazione durante il quale verranno effettuate eliminazioni che porteranno all’individuazione dei migliori partecipanti. Come la passata edizione, B Heroes sarà raccontato attraverso un format televisivo che si concluderà con la proclamazione dell’impresa vincitrice, la cui idea imprenditoriale potrà essere supportata da un investimento minimo di € 500.000.

0 Commenti

Cronaca

Spettacoli

Sport news

Politica

Cultura

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori