Home / Economia / Rinnovato il contratto autotrasportatori

Rinnovato il contratto autotrasportatori

Aumento di 108 euro in busta paga. “Avvio di una nuova fase per le relazioni sindacali di settore”

Rinnovato il contratto autotrasportatori

“L’intesa si è chiusa dopo un periodo di confronto durato quasi due anni, giungendo a un testo che potrà rappresentare l’avvio di una nuova interessante fase per le relazioni sindacali dell’intero comparto”. Il presidente di Confartigianato Trasporti Fvg, Pierino Chiandussi, presenta così il nuovo Contratto collettivo nazionale di lavoro per la Logistica, il Trasporto merci e Spedizioni che è stato appena siglato a livello nazionale e che interesserà diverse migliaia di dipendenti in Friuli Venezia Giulia. Il rinnovo è stato sottoscritto da tutte le associazioni di categoria rappresentanti le imprese del settore e i sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uil Trasporti.

L’accordo, frutto di un negoziato difficile reso ancora più complesso dall'oggettiva difficoltà in cui operano le imprese di autotrasporto, prevede “in un orizzonte temporale che arriva fino al 2020 un aumento medio di 108 euro a fronte di numerose novità normative”, spiega Chiandussi.

Si tratti di un rinnovo che “giunge in una fase critica per il settore – prosegue il presidente di Confartigianato Trasporti Fvg -, tanto è vero che, con grande senso di responsabilità, le parti hanno condiviso l’esigenza di una verifica delle condizioni economiche entro luglio 2019, prima dell’erogazione dell’ultima rata dell’aumento”.

0 Commenti

Politica

Sport

Spettacoli

Cultura

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori