Home / Green / Friuli: cinque regole per irrigare in sicurezza

Friuli: cinque regole per irrigare in sicurezza

E-Distribuzione spiega come evitare disservizi nelle forniture e prevenire infortuni

Friuli: cinque regole per irrigare in sicurezza

Anche per la stagione estiva 2018, E-Distribuzione coglie l’occasione per ricordare 5 ‘regole d’oro’ a tutti coloro che svolgono attività di irrigazione in prossimità di linee elettriche. Un breve decalogo che consente di evitare disservizi nelle forniture e soprattutto di prevenire infortuni anche di grave entità.

Si tratta di:
1) Verificare la presenza di impianti elettrici nella zona delle irrigazioni.
2) Ricordare che tutte le linee elettriche devono essere sempre considerate in tensione.
3) Tenere le macchine operatrici e ogni altra attrezzatura ad adeguata distanza di sicurezza.
4) Mantenere il getto di irrigazione a distanza sempre maggiore di 1 metro dai conduttori.
5) In caso di dubbio, prima di intervenire chiedere informazioni al Centro Operativo E-Distribuzione al n. 803500.

In passato, anche in provincia di Udine si sono riscontrati casi di danneggiamento agli impianti di E-Distribuzione con ricadute negative per tutte quelle attività, domestiche e industriali, che necessitano di una fornitura assolutamente regolare.

La società del Gruppo Enel per la gestione della rete elettrica a Media e Bassa Tensione ricorda, infatti, che i getti d’acqua sono tra le principali cause all’origine dei cosiddetti “buchi di tensione” e di interruzioni di servizio anche prolungate.

‪”E-Distribuzione – sottolinea Luca Tanzi, responsabile Esercizio Rete E-Distribuzione Triveneto – è da sempre particolarmente impegnata in iniziative finalizzate a diffondere, a tutti i livelli, la cultura della sicurezza nonché della qualità del servizio del servizio elettrico di distribuzione. A tal fine – conclude Tanzi -  invitiamo tutti gli operatori del settore agricolo a prestare particolare attenzione qualora si trovino in situazione di potenziale rischio”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori