Home / Gusto / E' ufficiale: la Pitina è Igp

E' ufficiale: la Pitina è Igp

E\u0027 ufficiale: la Pitina è Igp

Il Friuli occidentale ha il suo primo prodotto agroalimentare riconosciuto dall’Unione Europea

Ora è ufficiale e l’iter iniziato quasi dieci anni fa è giunto al termine. La Pitina è da oggi un prodotto a Indicazione geografica protetta. Il bollino europeo a tutela degli alimenti tipici è stato riconosciuto anche all’originale salume della Pedemontana pordenonese.

Per chi non lo sapesse la ‘polpetta del bracconiere’ – come è già stata ribattezzata da qualche titolista di testate nazionali – è fatta con carne magra di selvaggina, oggi più spesso di pecora o montone, tritata e impastata con una concia di sale, pepe, finocchio selvatico o altre erbe, che viene pressata a forma appunto di polpetta, passata nella farina di mais e quindi fatta affumicare.
In base al disciplinare può essere prodotta esclusivamente nei territori comunali di Andreis, Barcis, Cavasso Nuovo, Cimolais, Claut, Erto e Casso, Frisanco, Maniago, Meduno, Montereale, Tramonti di Sopra e Tramonti di Sotto. 

"La Pitina – ha commentato il presidente dell'Uti delle Valli e delle Dolomiti Friulane, Andrea Carli – è il primo e per ora unico prodotto a denominazione protetta del nostro territorio e di tutto il Friuli Occidentale. È già un simbolo delle nostre tradizioni enogastronomiche e siamo certi che l'ottenimento della IGP contribuirà a dare impulso alla produzione e alla promozione anche in chiave turistica".

La Pitina già dal febbraio 2017 godeva dalla protezione transitoria concessa dal Ministero delle Politiche agricole ed è anche presidio Slow Food. In Friuli può già vantare il marchio Igp il prosciutto crudo di Sauris.

A livello italiano invece è il 296esimo prodotto a entrare nell’elenco dell’eccellenza agroalimentare dell’Unione Europea e l’Italia, non serve sottolinearlo, rappresenta il primo Paese per numero di Dop e Igp.


0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori