Home / Gusto / Oltre 200 firme contro il cibo spazzatura

Oltre 200 firme contro il cibo spazzatura

Grande partecipazione anche al flash mob alimentare che ha animato piazza San Giacomo a Udine

Oltre 200 firme contro il cibo spazzatura

Oltre 200 firme in meno di due ore. Un risultato eccezionale per il primo appuntamento con la prima raccolta firme in assoluto per Udine sul cibo sano, naturale e genuino. In piazza San Giacomo questa mattina si sono ritrovati cittadini, medici, pazienti che hanno firmato per la campagna in cui sono impegnate la biologa nutrizionista Marta Ciani e la giornalista Irene Giurovich. Molte le consulenze alimentari fornite, a titolo gratuito, e le visite offerte dalla dottoressa Ciani. I cittadini hanno apprezzato il menù degli sponsor dell'evento dell'iniziativa, Bionatura, Juice Tonic, Universo Vegano nelle cui attività fino a giugno si potranno trovare i moduli di adesione per firmare la petizione che verrà poi consegnata al Comune di Udine.

Con le musiche di Morandi, Antonacci, Zucchero, Pupo, Mannoia e Mengoni è andato in scena il primo flash mob alimentare, in versione dinamica (balli e canti) con i manifesti in bella mostra dell'iniziativa. A marzo altre due date per firmare e ottenere visite e consulenze nutrizionali gratuite: sabato 17 marzo e sabato 31 marzo, sempre in Piazza San Giacomo, dalle 15.30 alle 20.

“Non ci fermiamo, anche se qualcuno farebbe di tutto per stopparci. Noi, con il supporto di tante persone, siamo fiere delle nostre iniziative e della divulgazione gratuita in cui continuiamo ad impegnarci”, affermano le ideatrici della campagna Marta Ciani e Irene Giurovich.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori