Home / Gusto / Rivive lo 'Zuff' foglianino dalle mani dei bambini

Rivive lo 'Zuff' foglianino dalle mani dei bambini

Iniziativa della Pro Loco di Fogliano con l'istituto 'Collodi'

Rivive lo 'Zuff' foglianino dalle mani dei bambini

Per secoli è stato il piatto tradizionale dei foglianini, gli abitanti di Fogliano. E la sua ricetta, che pur variando nelle diverse versioni aveva sempre una base comune in tutte le famiglie, veniva tramandata di generazione in generazione. Finché, poi, si è quasi del tutto persa. Ma a salvare lo Zuff, il tipico piatto locale, ci pensa la Pro Loco di Fogliano con un corso di cucina ad hoc dedicato ai bimbi delle scuole elementari. Questo particolare minestrone, creato un tempo dalle poche verdure rimaste nelle ‘braide’, gli orti privati dei contadini, è stato riproposto in un laboratorio per insegnare anche ai giovani foglianini come si prepara il piatto tipico del loro paese. L’appuntamento, nel ricreatorio parrocchiale da poco dedicato alla memoria del parroco don Duilio Nardin, ha visto i ragazzi della scuola elementare ‘Collodi’, circa una ventina, guidati dai responsabili e dai chi tutt’oggi cucina il zuff nella preparazione della prelibatezza che verrà poi offerta alla popolazione in piazza Roma a Fogliano il 24 dicembre durante il tradizionale scambio di auguri.

Gioia per i bambini ma stupore per gli organizzatori, in quanto la pietanza è stata apprezzata coralmente dai bambini, che hanno chiesto più volte un ulteriore piatto e fatto numerosi complimenti alle cuoche. “E’ la migliore minestra che io abbia mai mangiato” racconta uno dei partecipanti, a cui fa eco un’altra: “Molto meglio delle minestre già preparate che compra mia mamma”.

La speranza, ora, che l’insegnamento rimanga e la ricetta possa essere perpetrata ancora alle future generazioni. 

0 Commenti

Economia

Sport

Spettacoli

Politica

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori