Gente del Friuli

Diventa reporter

Mandaci le tue foto e video!
Segnala le notizie e inviaci i tuoi articoli dal friuli!

Continua

Videogallery

Tutti i video »

Il Friuli in edicola

Il Friuli in edicola, 16 dicembre 2016

Il Friuli in edicola, 16 dicembre 2016

Salute-novità - Curarsi sotto casa in Fvg. Medici di famiglia 24 ore su 24. Pronto soccorso più vicino. Come cambia il rapporto con la sanità regionale

16/12/2016

Una favola aiuta i bambini a crescere - La lettura ad alta voce, fin dai primi mesi di vita, rafforza la relazione tra genitori e figli, aumenta i tempi di attenzione e accresce il desiderio di imparare
Spegniamo tv, iPad e giochi elettronici e accendiamo la fantasia, quella che soltanto i libri possono scatenare. Senza contare che la lettura ad alta voce aiuta i bambini a prendere familiarità con il discorso, con i suoni che corrispondono alle parole e con il loro significato.
Leggi il resto nel numero in edicola

Acqua e fogne, verso la tariffa (quasi) unica in tutto il Fvg - Nel 2017 nascerà l’Ausir, cabina di regia unica per la gestione idrica in regione. Gli esperti assicurano: nessun aumento delle bollette. Però ci potranno essere differenze in base al tipo di territorio
A metà 2017 nascerà l’Ausir, l’Autorità unica per i servizi idrici e i rifiuti, che assorbirà le quattro Consulte d’ambito (Cato) della nostra regione, alle quali si aggiungerà, in tempi successivi, la Consulta d’ambito interregionale Lemene. Le cabine di regia per la gestione dell’acqua passeranno da 5 a 1. Cosa cambierà per le aziende che si occupano della gestione del ciclo idrico e per gli utenti? Lo abbiamo chiesto a Eddi Gomboso, presidente del Cafc (Udine), e a Giovanni De Lorenzi, presidente di Hydrogea (Pordenone).
Leggi il resto nel numero in edicola

Strade di Udine, la mappa dei lavori nel 2017 - Il prossimo anno opere per oltre 3 milioni di euro: asfaltature, marciapiedi, dossi e ciclovie. In inverno il boom dei cantieri
Tra gennaio e febbraio, il territorio del Comune di Udine conoscerà una vera e propria ‘fioritura’ di cantieri. Ad annunciarlo è l’assessore alla Mobilità, Enrico Pizza, che spiega come nel corso del 2017 il valore delle opere supererà i 3 milioni di euro. Poco più della metà della somma sarà spesa per nuovi lavori che saranno inseriti nel Bilancio 2017, mentre il resto riguarda cantieri già programmati e finanziati.
Leggi il resto nel numero in edicola

Park ospedale e scuole superiori: “Cara Regione, dove sono i fondi? - Pordenone - Il Comune è pronto ad accollarsi gli istituti presenti in città, ma chiede maggiori garanzie a Trieste. Il sindaco: “Abbiamo meno soldi e uomini rispetto a quando erano gestiti dalla Provincia”. E sul cantiere di via Montereale il Municipio ha dovuto mettere una pezza
Altri due siluri verso la Regione. Il Comune di Pordenone non si sottrae ai suoi doveri, ma chiama in causa Trieste su due temi a cui deve far fronte. Il primo è quello che riguarda la gestione delle scuole superiori, passta in carico al Comune più popolso dell’Uti dopo la perdita di competenze della Provincia.
Leggi il resto nel numero in edicola

La dono-mobile raccoglie sangue in tutta la regione - L’autoemoteca isontina è al servizio di tutto il territorio. Oltre 2mila raccolte ogni anno, grazie alla possibilità di spostarsi da un capo all’altro del Fvg
Il dono del sangue, a Gorizia, ha un futuro. Non è solo un auspicio, è una sensazione forte, che deriva dai dati di fatto. Tra questi, la sempre più intensa collaborazione tra le locali sezioni dell’Advs e gli studenti delle scuole superiori. Anche nei giorni scorsi l’autoemoteca intitolata alla memoria dello storico presidente dei donatori Egidio Bragagnolo ha sostato per una mattinata nel piazzale interno del polo tecnico goriziano, in via Puccini, ed oltre una trentina di ragazzi e ragazze hanno effettuato la loro donazione.
Leggi il resto nel numero in edicola

L’ARTE al servizio  dell’industria - Pordenone chiude le iniziative per il Centenario di Zanussi/Electrolux con le opere realizzate dagli Anni ’90 dalla Stamperia d’arte Albicocco di Udine
Non sono ancora finite, a Pordenone, le iniziative realizzate dall’amministrazione comunale per ricordare il centenario di Zanussi/Electrolux. Oltre alla grande esposizione ‘Elettrodomesticità. Design e innovazione nel Nord Est da Zanussi a Electrolux’, aperta fino al 22 gennaio nella Galleria Harry Bertoia, sabato 17 si apre un nuovo evento espositivo che sottolinea ancora il rapporto tra il gruppo industriale e l’arte.
Leggi il resto nel numero in edicola