Home / Politica / Facciamo i conti in tasca... a Sappada

Facciamo i conti in tasca... a Sappada

Ecco quanto le casse del Comune beneficeranno dal passaggio dal Veneto al Fvg

Facciamo i conti in tasca... a Sappada

Per un comune passare da una Regione a statuto ordinario a una a statuto speciale dal punto di vista finanziario conviene. E’ il caso di Sappada che da un calcolo approssimativo vedrebbe rimpinguate le casse di 500 mila euro.

“Si tratta solo di una proiezione” ci spiega il sindaco di Sappada, Manuel Piller Hoffer riferendo che gli uffici competenti del Comune stanno valutando la situazione. “In Fvg la fiscalità è diversa rispetto al Veneto, dove il gettito fiscale va direttamente allo Stato. La regione autonoma ne trattiene i 6 decimi facendoli poi rientrare ai Comuni grazie alle compensazioni. Ora dobbiamo capire se questi 500mila euro possono essere utilizzati e in che modo e fare una variazione di bilancio”.

“Stiamo prendendo in considerazione ogni specifico settore - aggiunge Piller Hoffer - per evitare di creare disagi ai cittadini perché con il passaggio da una regione all’altra, dal punto di vista organizzativo il cambiamento è radicale. Sicuramente per completare tutto ci vorranno due anni”.

In questo periodo l’amministrazione locale di Sappada sta lavorando sui settori principali: per quanto riguarda la sanità sta cercando di avviare convenzioni con le aziende sanitarie del Veneto e con la AAS 3 medio alto e Friuli collinare per garantire la continuità dei servizi. “Stiamo cercando di trovare i riferimenti giusti affrontando il quotidiano”, conclude il primo cittadino. “Se ci vengono segnalate difficoltà possiamo contare sulla massima disponibilità da parte degli uffici regionali”.

0 Commenti

Cronaca

Spettacoli

Sport news

Economia

Cultura

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori