Home / Politica / I Carabinieri restano un presidio fondamentale

I Carabinieri restano un presidio fondamentale

La senatrice Rojc ha visitato il Comando dell’Arma ad Aurisina

I Carabinieri restano un presidio fondamentale

“I Carabinieri restano una componente fondamentale a presidio del territorio che, soprattutto nelle comunità più piccole o rurali, mantengono un ruolo di prossimità e un rapporto di fiducia che rassicura il cittadino”. Lo ha affermato la senatrice Tatjana Rojc (Pd), che è componente della Commissione Difesa del Senato, recandosi in visita al Comando della Compagnia Carabinieri di Aurisina, dove ha incontrato il comandante maresciallo Corrado Pipp e un gruppo di suoi collaboratori.

Durante il colloquio, il maresciallo Pipp ha esposto alcune delle modalità operative a tutela della sicurezza del territorio, le peculiarità dell'area, le richieste dei cittadini, le forme di collaborazione con le Forze dell'ordine della vicina Slovenia. La senatrice, esprimendo il suo “senso di apprezzamento e gratitudine per il lavoro dei Carabinieri di stanza ad Aurisina come in tutto il Paese”, ha mostrato di essere a conoscenza delle carenze di organico degli uomini dell'Arma, “che qui fanno fronte anche al fenomeno dei migranti, particolarmente sensibile a ridosso del confine”.

“Ho sentito l'esigenza d'iniziare le mie visite alle strutture di difesa e di sicurezza da quella che mi è sempre stata vicina e che ho voluto in qualche modo ricambiare con un gesto di attenzione particolare”, ha detto Rojc, la cui famiglia è proprio di Aurusina, mentre il maresciallo Pipp, triestino, ha confermato di vivere un'esperienza umana e professionale intensa e arricchente.

0 Commenti

Cronaca

Spettacoli

Sport news

Economia

Cultura

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori