Home / Politica / Solidarietà alla presidente Serracchiani

Solidarietà alla presidente Serracchiani

La Cisl Fvg condanna le minacce ricevute dalla governatrice della Regione, alla quale è stata indirizzata una busta contenente alcune minacce e della polvere sospetta, rivelatasi innocua

Solidarietà alla presidente Serracchiani

La settimana scorsa alla presidente della Regione Fvg, Debora Serracchiani, è stata recapitata una lettera che all'interno conteneva un foglio di giornale con le immagini della campagna choc realizzata dal massmediologo Klaus Davi e alcuni insulti. All'interno del foglio di giornale, che era ripiegato, era stata trovata anche della polvere bianca. Immediato l'allarme, le indagini e gli esami sulla polvere sospetta, rivelatasi poi innocua.

Oggi il sindacato Cisl Fvg esprime in una nota lo sdegno e la condanna per il grave episodio.

"Un atto vile e meschino, fermamente da condannare: le minacce indirizzate alla presidente Serracchiani, al suo staff e al creativo Klaus Davi trovano il fronte compatto della Cisl regionale. Con una lettera indirizzata alla governatrice, la Cisl esprime tutta la sua solidarietà, garantendo ogni appoggio volto ad assicurare la legalità, anche in una vicenda complessa come quella di Ideal Standard. "Giocare sulla paura, sul ricatto, nell’ombra, è l’esatto contrario del modello di società che tutti concorriamo, per le rispettive responsabilità, a costruire ogni giorno" – scrive il segretario generale Giovanni Fania. "Legare poi tale viltà all’operato dei lavoratori e della comunità in salvaguardia dell’Ideal Standard è ancora più vigliacco e meschino".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori