Home / Politica / Udine: ancora polemiche sui passaggi a livello

Udine: ancora polemiche sui passaggi a livello

Pittoni (Lega): “Mansi predica bene, ma razzola male”

Udine: ancora polemiche sui passaggi a livello

“Parlare bene, ma razzolare male. Sui passaggi a livello fa piacere ascoltare esponenti del comitato di Matteo Mansi, consigliere comunale della lista ‘Innovare con Honsell’ denunciare che, contrariamente a quanto affermato da Rfi, transitano ancora almeno 4 o 5 treni merci al giorno e che il gruppo di Mansi si impegna a ricordare i nomi di chi, a questo punto, non vuole assumersi la responsabilità. Peccato che i primi da segnalare siano proprio loro”. Parole di Mario Pittoni, capogruppo della Lega a palazzo D'Aronco e capolista al Senato per il Carroccio.

“Il Comitato per la dismissione dei 5 passaggi a livello che fa riferimento a Mansi – spiega Pittoni -, non è registrato da nessuna parte, contrariamente al Comitato Civico Soppressione Passaggi a Livello che ha aderito al Cordicom Fvg. Nei fatti si tratta di un semplice comitato elettorale, vicino all'attuale amministrazione cittadina. Non a caso Mansi ha votato contro la mozione con cui chiedevamo il ritiro della firma del sindaco Honsell e dell'assessore regionale Santoro dal protocollo che regala altri cinque anni a Rfi prima che si pensi alla semplice valutazione di fattibilità tecnica dell’ipotesi di trasferimento del traffico sulla circonvallazione, senza alcuna garanzia – conclude Pittoni - di dismissione della tratta ferroviaria che taglia in due la città”.

0 Commenti

Economia

Sport

Spettacoli

Cultura

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori