Home / Salute e benessere / Imago: nuova risonanza magnetica Total Body

Imago: nuova risonanza magnetica Total Body

Giovedì 8 marzo alle 11 l’inaugurazione dello strumento ad altissima tecnologia al servizio di tutti

Imago: nuova risonanza magnetica Total Body

Un servizio migliore che garantisca l'accoglienza in un clima di grande professionalità, che offra velocità nei tempi di diagnosi e di attesa. Questi gli obiettivi che si pone Imago, l'istituto di radiologia gestito dalla famiglia Barbiani. Il principio resta dunque quello che da 38 anni persegue il centro radiologico. Fedele alla sua mission guarda ancora all'innovazione e, per tenere il passo con i tempi e rispondere alle sempre crescenti richieste del territorio, presenta domani, giovedì 8 marzo, alle 11, la nuova Risonanza Magnetica Total Body ad alta definizione da 1.5 Tesla Siemens Aera, nella sede dell'istituto in via Stiria 36/12 a Udine alla presenza del vicepresidente della Regione, Sergio Bolzonello, e del referente della ditta Siemens Healthcare, Ivan Furlan.

Un investimento - sostenuto anche dai fondi europei per lo sviluppo e l'innovazione previsti dal Bando Porfesr regionale 2014/2020 - fortemente voluto dal presidente Bruno Barbiani insieme alla moglie vicepresidente Emilia Pilati e ai figli, la dottoressa Camilla Barbiani, specializzata in radiodiagnostica, e il fratello Nicolò Barbiani, nuova dirigenza della struttura.

Tutti concordi nel dire che questo “passo” porterà vantaggi immediati  e concreti all’utenza. In primis la riduzione dei tempi di attesa per gli esami e per le diagnosi dato che questa nuovo strumento all'avanguardia si aggiunge oggi ad altri “identici” attualmente in funzione in alcuni ospedali del territorio. Per gli utenti, infatti, sarà sempre possibile prenotare in regime di convenzione con il Servizio sanitario nazionale tramite Cup o chiamando l'istituto, privatamente o attraverso le maggiori compagnie assicurative.

Presso la radiologia Imago è possibile eseguire esami di diagnostica tradizionale, densitometria, mammografia, ecografia, risonanza magnetica dell’encefalo e della colonna vertebrale anche con mezzo di contrasto, articolari e della pelvi femminili. Si eseguono anche TC senza mezzo di contrasto articolari, all’encefalo, al torace e la colonscopia virtuale. La grande attenzione per il servizio fa si che i referti vengono rilasciati in giornata per la diagnostica tradizionale, le ecografie e la senologia. I referti di TC e RM vengono normalmente consegnati nell’arco dei due giorni successivi e previo accordo, è possibile attendere il referto immediatamente dopo la prestazione. Grazie all’arrivo di questa nuova risonanza, molto performante, saranno possibili nuovi tipi di diagnosi ancora più specialistici dell’encefalo, dell’addome, dello scavo pelvico.

La macchina affiancherà l’altra RM 1.5 Tesla attualmente in uso all'Imago. “In tal modo la struttura si posiziona al primo posto in regione come centro privato dotato di due Risonanze Magnetiche ad alto campo” sottolinea Nicolò Barbiani che già da sei anni cura in particolare la logistica e i contatti con l’Azienda Sanitaria e la Regione.

“Questa apparecchiatura di ultima generazione – continua la dottoressa Camilla Barbiani – è costituita da una struttura più confortevole, con un foro molto ampio, e con alcune sequenze più silenziose rispetto allo standard finora in commercio. Offre così la possibilità di affrontare l’esame con maggiore serenità, oltre che in tempi contenuti, anche alle persone più sensibili, che soffrono per esempio di claustrofobia o di obesità”.

L'attenzione per il paziente resta, come sottolineato in precedenza, alla base della filosofia che la famiglia Barbiani applica nella gestione dell'azienda. All'interno della struttura opera il personale altamente qualificato, in totale 28 collaboratori tra medici, tecnici e “segreteria” tutti al servizio di oltre 33 mila pazienti l'anno per i quali la scelta della sede di via Stiria garantisce anche spazi confortevoli e, da non sottovalutare, facilità di parcheggio e vicinanza alle grandi arterie cittadine: viale Palmanova e tangenziale sud.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori