Home / Spettacoli / A Majano in un solo concerto, oltre 20 anni di carriera

A Majano in un solo concerto, oltre 20 anni di carriera

Domenica 13 agosto è la volta di Omar Pedrini, cantautore e chitarrista, ex frontman dei Timoria

A Majano in un solo concerto, oltre 20 anni di carriera

Dopo le esclusive nazionali e internazionali, il Festival di Majano ha in programma, come da tradizione, i grandi concerti a ingresso libero. Domenica 13 è la volta di Omar Pedrini, cantautore e chitarrista, ex frontman dei Timoria, da sempre apprezzato sia da pubblico che  da critica, anche per la qualità dei testi. Già  dagli anni ’90, la band si fa notare con gli album Viaggio senza vento e 2020 Speedball, seguiti da Eta Beta, 1999, El Topo Grand Hotel… Nel 2002 inizia la carriera solista, che rischia di interrompersi subito per un intervento a cuore aperto. Nel 2006 il terzo album solo, Pane burro e medicine’ seguito da una lunga pausa discografica, interrotta nel 2014 da Che ci vado a fare a Londra?, registrato dopo un incontro con Noel Gallagher (Oasis). Lo stesso anno, nuovi problemi al cuore per il cantante, che risponde ai problemi con l’ultimo album Come se non ci fosse un domani, uscito a maggio e presentato in un tour in cui propone l’intera carriera ultraventennale.

0 Commenti

Economia

Sport

Politica

Cultura

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori