Home / Spettacoli / Concerto rimandato per Delmoro

Concerto rimandato per Delmoro

Concerto rimandato per Delmoro

‘Dissonanze 4’ posticipa la partenza di qualche giorno a causa delle avverse previsioni meteo

Dissonanze 4’ rimanda la partenza di qualche giorno. A causa delle avverse previsioni meteo, infatti, il concerto il Delmoro, in programma il 22 giugno - dalle 19.30, nel giardino estivo del Circolo Cas’Aupa (in via Val D'Aupa 2, a Udine) – è stato rimandato al 3 agosto (invariati orario e location).

IL CONCERTO DI ANDREA POGGIO - Il prossimo appuntamento in calendario resta quello con Andrea Poggio, in programma il 29 giugno (dalle 19.30, sempre nel garden di Cas’Aupa). L’accesso al concerto sarà a ingresso gratuito per tutti, anche per coloro che non hanno la tessera Arci.
Classe 1982, Andrea Poggio nasce ad Alessandria, è avvocato e vive a Milano. Dopo l'esperienza dei Green Like July, gruppo con il quale incide tre dischi, pubblica "Controluce", il suo primo album solista: una raccolta di nove canzoni che spaziano dal pop elettronico alla tradizione italiana, dall’art rock all’avanguardia, alla musica sperimentale, come per tracciare una linea ideale tra i Talking Heads e Paolo Conte, passando per i Matia Bazar di “Tango” e la Kate Bush di inizio anni ottanta.

LA NUOVA EDIZIONE - La proposta estiva di ‘Dissonanze’ quest’anno sarà divisa in tre filoni, che “rispecchiano le tendenze più attuali e che hanno avuto il riscontro maggiore già nelle precedenti edizioni”, ha chiarito il direttore artistico, Jacopo di Gaspero. Stiamo parlando innanzitutto della ‘Nuova Musica Italiana’, il cantautorato che si è evoluto rapidissimamente in questi anni ed è sfociato nel hip-hop, nel rap e nella trap. “È un cambiamento che non può essere ignorato e su cui Dissonanze vuole intervenire”, ha precisato. Ci sarà poi l’’Avanguardia-Sperimentazione’ che si concentrerà su artisti internazionali e nazionali che indagano e modificano il suono in un nuovo concetto di musica, infrangendo barriere formali che ormai non reggono più. E infine l’’Underground 4.0’ perché “se tutto sta cambiando nella scena musicale, alcuni generi storici si stanno consolidando come il Punk e la Dub, tipi di espressione musicale che in Regione e nei suoi confini prossimi trovano spesso alcune dei loro punti più alti”, ha sottolineato di Gaspero.

I CONCERTI - Otto i concerti inseriti nel programma estivo di ‘Dissonanze 4’: oltre al già citato Andrea Poggio (29 giugno), Cinque Uomini Sulla Cassa Del Morto (6 luglio), Furtherset + Anbuku (20 luglio), Belize (27 luglio), Delmoro (3 agosto), Pietrasonica (3 e 4 agosto al Parco ex colonie di Osoppo), Generic Animal (24 agosto), Petit Singe + Accotica (settembre). Nelle prossime settimane saranno poi annunciate altre date. Sul finire dell’anno, inoltre, è prevista una nuova edizione, invernale, di Dissonanze.

L’ORGANIZZAZIONE - Il Circolo Cas’Aupa è una realtà attiva sulla scena culturale udinese ormai da 11 anni, (e quest’anno fra i vincitori del bando Funder35) composta da soli volontari (per la gran parte under 25), che è riuscita a far arrivare in città numerosissime prime regionali e in alcuni casi italiane (Ought, Iosonouncane, Xiu xiu, Stregoni) con un occhio di riguardo verso la scena indie. Merito del lavoro del presidente Francesco Nguyen, del direttore artistico Jacopo di Gaspero e dei gruppi di giovani volontari. ‘Dissonanze 4’ può contare sulla partnership di Pietrasonica, Blud e sul contributo di Regione Fvg, Fondazione Friuli. Non mancano, inoltre, le collaborazioni con altre realtà cittadine e non come vicino/lontano, Cooperativa PuntoZero, Spazioersetti, Circo all'incirca.

INFO - Per tutti gli approfondimenti del caso è possibile visitare il sito dissonanze.org, dare un’occhiata ai profili Facebook (dissonanze.udine o casaupa), Instagram (#dissonanze) o mandare un’e-mail all’indirizzo info@casaupa.org.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori