Home / Spettacoli / Marcella Bella riparte dal Casinò Park

Marcella Bella riparte dal Casinò Park

Il concerto evento venerdì 16 febbraio

Marcella Bella riparte dal Casinò Park

In procinto di tornare sulle scene in tutta Italia, Marcella Bella riparte da Nova Gorica: l’artista catanese si esibirà in concerto venerdì 16 febbraio alle 22:00 presso il ristorante Tiffany del Park Casinò & Hotel.
Autentica icona della musica italiana, Marcella Bella ha legato la sua voce eclettica a tanti successi intramontabili. A cominciare da “Montagne Verdi”, brano “d’altri tempi” con cui ha debuttato al Festival di Sanremo nel 1972, e da “Io domani”, che ha portato la cantante a vincere il Festivalbar l’anno seguente. Un talento affermatosi anche grazie alla collaborazione con il grande maestro Mogol e l’inseparabile fratello Gianni Bella: portano infatti la loro firma testi e melodie come “Nell’aria”, “Nel mio cielo puro” e “L’ultima poesia”. Molte delle canzoni più famose di Marcella sono passate dal prestigioso palco dell’Ariston, dove nel 1986 l’artista si è aggiudicata il podio con “Senza un briciolo di testa”.
In occasione del concerto, la cantante presenterà anche i brani tratti da “Metà Amore Metà Dolore”, album del 2017 prodotto da Mario Biondi, protagonista di un recente sold-out al Casinò Perla. Un’intesa, quello con il più famoso crooner d’Italia, che ha segnato una vera e propria svolta, non soltanto musicale, nella carriera di Marcella: un “ritorno al primo amore”, il soul-pop, e una copertina dominata da un travolgente look anni ‘80 che ricorda quello delle regine della disco music. L’ennesima trasformazione di un’artista versatile e imprevedibile, pronta ad affascinare anche il pubblico del Casinò Park. Il costo dei biglietti parte da 25 € per gli spettatori non iscritti Privilege Club. Per informazioni: www.thecasinopark.com.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori