Home / Sport news / Cividale è pronta per il Giro d'Italia femminile

Cividale è pronta per il Giro d'Italia femminile

Attesa per la tappa conclusiva della corsa, domenica 15 luglio. E sabato 14 scatta la notte rosa

Cividale è pronta per il Giro d'Italia femminile

Il mondo del ciclismo internazionale arriverà a Cividale del Friuli domenica 15 luglio: il Giro Rosa, la più importante manifestazione di ciclismo femminile al mondo, farà della città ducale la sua ultima tappa, alla fine della quale si decreterà la vincitrice.

“Siamo orgogliosi di ospitare quest’importante evento”, dichiara l’assessore allo sport di Cividale Giuseppe Ruolo, “che ci permetterà di dare continuità al progetto di valorizzazione turistica iniziato nel 2016 con il Giro d’Italia che raggiungeva Cividale per la prima volta”.

“È proprio grazie a queste manifestazioni che la passione per la bicicletta si è consolidata fortemente nel nostro territorio permettendo a numerose realtà associative di crescere, come la “Natisone Outdoor” che si sta prodigando nella realizzazione di diversi percorsi da seguire a piedi e in bici, l’ultimo in particolare dedicato alle bici elettriche con oltre 20 stazioni di ricarica, distribuite lungo le Valli del Torre, Cividale e le Valli del Natisone, iniziativa sostenuta in collaborazione con Blue Energy e Fondazione Friuli”, prosegue Ruolo.

Il Giro Rosa vedrà la sua partenza indicativamente alle 12, accompagnata dai tamburi di guerra cittadini, in piazza Foro Giulio Cesare, dove le cicliste, provenienti da tutto il mondo, taglieranno il traguardo verso le 15, con conseguente cerimonia di premiazione.

La chiusura delle strade, per garantire il sicuro passaggio delle atlete, avverrà circa 20 minuti prima del loro attraversamento, maggiori informazioni saranno disponibili nelle prossime ore non appena arriverà l’ordinanza ufficiale, che verrà pubblicata sul sito del comune www.cividale.net.

In previsione di questa speciale manifestazione i festeggiamenti a Cividale inizieranno già sabato 14: dalle 17.30 alle 22 le vie della cittadina saranno animate, grazie alle associazioni ComunicateCivi, Torototelis e ASD Zeus Dance Studio, da intrattenimenti musicali, di animazione e di ballo, “in modo da creare l’atmosfera “di notte rosa” in attesa della tappa del Giro. Neppure la sede della Banca di Cividale sarà risparmiata: per l’occasione sarà completamente illuminata di rosa”, dichiara Ruolo.

Domenica mattina inizieranno gli allestimenti in piazza San Francesco, trasformata per l’occasione nell’area fanclub, presso il parcheggio dell’ex stazione ferroviaria, zona destinata ai mezzi delle squadre del giro e il Largo Boiani, in cui verrà installato un maxi schermo per seguire la gara.

“L’Amministrazione ringrazia tutti i volontari di Vallimpiadi, Natisone Outdoor, le associazioni impegnate nelle attività di animazione, il soccorso alpino, la protezione civile e tutte le realtà coinvolte dalla manifestazione, il cui operato è indispensabile per la realizzazione di questo importante evento. In ultima istanza, ma non per importanza, un sentito ringraziamento a Enzo Cainero e al patrono del giro femminile Beppe Rivolta che hanno creduto fortemente e puntato sul nostro territorio per questo importante evento”, conclude l’assessore Ruolo.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Cultura

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori