Home / Sport news / Fiditalia e Asu insieme per i valori dello sport

Fiditalia e Asu insieme per i valori dello sport

Fino a gennaio 2020 la società assocerà il proprio marchio agli eventi organizzati dall’Associazione sportiva udinese

Fiditalia e Asu insieme per i valori dello sport

Proseguirà fino al 2020 l’accordo di sponsorizzazione siglato tra Fiditalia, società del gruppo Société Générale presente da oltre 35 anni nel mercato del credito al consumo e Associazione Sportiva Udinese, nell’ambito dell’attività sportiva agonistica promossa dall’associazione: per i prossimi due anni, l’azienda accompagnerà gli atleti e assocerà il proprio marchio agli eventi organizzati dall’Asu.

La società di credito al consumo sostiene da sempre lo sport come veicolo di promozione sociale e di lotta all’esclusione e crede nei valori fondanti dell’etica sportiva: dedizione per il raggiungimento di un obiettivo, correttezza e rispetto. Fiditalia, inoltre, condivide con il mondo dello sport tre dei propri valori aziendali: impegno, spirito di squadra e responsabilità.

Asu è una storica società dilettantistica di ginnastica e scherma. Si tratta di una realtà molto affermata nel capoluogo friulano, territorio in cui si è imposta come centro di passione sportiva impegnata nella promozione dello sport di base e dello sport per tutti. Grazie a impegno e passione, Asu ha saputo creare e mantenere un solido rapporto con i suoi sostenitori e soci.

Fiditalia è lieta di sponsorizzare una realtà come quella di Asu, alla quale è accomunata anche dall’attenzione e dalla vicinanza alla comunità territoriale. La società di credito al consumo è infatti presente in modo radicato in Friuli Venezia Giulia attraverso l’agenzia Pittilino con quattro punti credito specializzati nella concessione di prestiti personali e cessione del quinto (Udine, Trieste, Monfalcone e Pordenone).

Con questa sponsorizzazione Fiditalia intende offrire il proprio contributo per sostenere, attraverso lo sport, un progetto concreto che consenta crescita personale e sociale alle nuove generazioni. Non è un caso che la scelta sia ricaduta proprio su una società sportiva che rappresenta una presenza attiva sul territorio e che offre un’immagine pulita dello sport, facendo vivere esperienze importanti non soltanto ai propri associati ma anche alla vasta community sportiva che ne segue le manifestazioni.

Fiditalia (Gruppo Société Générale) è una delle principali società italiane di credito al consumo, settore in cui opera da oltre trentacinque anni. Offre soluzioni finanziarie personalizzate e concede credito attraverso: finanziamenti finalizzati all’acquisto di auto e motoveicoli ed erogati presso i concessionari convenzionati, finanziamenti finalizzati all'acquisto di beni e servizi ed erogati presso i punti vendita convenzionati, leasing finanziario concesso a società e liberi professionisti, carte di credito, prestiti personali, cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Fiditalia occupa un posto di rilievo in tutte le categorie merceologiche ed è presente su tutto il territorio nazionale con una rete commerciale costituita da 11 Aree Territoriali e 130 Agenzie. Fiditalia conta circa 1 milioni di clienti attivi. www.fiditalia.it

Una storia di sport, dal 1875. In una parola, Asu - Associazione Sportiva Udinese. Una realtà fortemente radicata sul territorio che vanta una struttura come poche ce ne sono: 3mila metri quadrati dedicati alla ginnastica ritmica (disciplina per cui è centro tecnico federale), artistica e alla schema. La società, con i suoi 43 collaboratori (fra cui tecnici e atleti di livello internazionale) offre 282 ore di corsi la settimana, per 1496 abbonati (nel 2017, anno nel quale si sono contati 1840 soci). Nel mondo dell’agonismo Asu vanta squadre nel fioretto e nella spada (in serie B; fra gli atleti anche Anais Gon), nella ritmica (3^ in serie A1, con Alexandra Agiurgiuculese, 8^ ai campionati mondiali 2017), artistica maschile (serie A1) e femminile. Ma Asu, non è solo agonismo: la società propone infatti anche molti altri corsi e, soprattutto, è sempre in prima linea nel sociale grazie ai progetti nelle scuole e per persone con disabilità, alle attività di integrazione sociale e per la terza e quarta età.

0 Commenti

Economia

Calcio dilettanti

Spettacoli

Politica

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori