Home / Sport news / Marsiglia detta legge sulla sabbia di Lignano

Marsiglia detta legge sulla sabbia di Lignano

La squadra francese si aggiudica la tappa friulana delle European beach Rugby Association Series

Marsiglia detta legge sulla sabbia di Lignano

L'Ovale Beach Marsiglia conquista Lignano Sabbiadoro e si candida alla vittoria finale delle European Beach Rugby Association Series: i francesi di coach Lionel Laugier, infatti, si impongono nettamente nella finale giocata contro i Pacific Islanders dimostrando sul campo di essere la squadra più forte e strutturata; 7-3 il risultato finale.

I francesi giocano un torneo perfetto, mettendo in mostra delle individualità incredibili che, per tutto il corso della manifestazione hanno fatto divertire i tantissimi tifosi accorsi nella Beach Arena, quasi sempre gremita in ogni ordine di posto e un gioco di squadra basato sull'ordine e l'organizzazione. “Sono davvero molto contento di aver concluso questi 24 anni di beach rugby a Lignano in questa maniera - commenta Giancarlo Stocco, organizzatore dell'evento e anima del rugby sulla spiaggia a livello internazionale - il torneo, tutto, è stato giocato su grandi livelli e anche per l’organizzazione mi devo complimentare con la mia squadra di lavoro. Il risultato sul campo, poi, parla da solo: torneo di altissimo spessore”.

Grande successo anche per il torneo femminile vinto dalla compagine francese delle Dolphine Sete che, in finale, hanno superato nettamente la formazione del Vienna Donau (5 - 1).

Classifica torneo maschile: 1. Ovale Beach Marsiglia, 2. Pacific Islanders, 3. Yakha XIII (Francia), 4. Pasargad (Iran), 5. Forum Iulii (Italia), 6. Sud Africa, 7. Usa Eagles, 8. Fiji, 9. Flair Bears (Inghilterra).

Classifica torneo femminile: 1. Dolphine (Francia), 2. Vienna, 3. Marsiglia, 4. Villorba 1, 5. Monaco di Baviera, 6. Villorba 2.

0 Commenti

Economia

Calcio dilettanti

Spettacoli

Politica

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori