Home / Sport news / Torna il derby Pro Stefano Marangone

Torna il derby Pro Stefano Marangone

Torna il derby Pro Stefano Marangone

Appuntamento il 31 maggio a Mortegliano con tantissimi ex giocatori dell'Udinese, guidati da mister Giacomini

Ametrano, Barreto, Bertotto, Birtig, Brkic, Brunner, Calori, Cinello, De Agostini, Fanna e Felipe. E ancora, Lazzari, Louhenapessy, Lugnan, Marcon, Marino, Miano, Orlando, Pellegrini, Peressutti, Pinzi, Poggi, Pradella. Sono questi alcuni dei nomi che giocheranno con la maglia delle Stelle Bianconere al Settimo Derby Pro Stefano Marangone, ex calciatore colpito, quattordici anni fa, dalla Sclerosi Laterale Amiotrofica. Per il settimo anno consecutivo, vecchie glorie dell'Udinese, tra cui però anche alcuni giocatori in attività come Felipe e Lazzari, sfideranno i vincitori del torneo Open a 7+1 Pro Stefano, il 31 maggio, a Mortegliano, ultima squadra dello stesso Marangone.

 

Le Stelle bianconere saranno allenate e guidate da un'altra gloria dell'Udinese, Massimo Giacomini. Davanti al Sindaco di Udine Furio Honsell e l'assessore Venanzi, l'organizzazione del torneo e la moglie di Stefano Marangone, Paola, hanno presentato la partita, mostrando anche le maglie che andranno all'asta. Tantissimi i giocatori, non solo legati all'Udinese, che hanno donato la propria maglia. Higuain e Bonucci della Juventus, Icardi dell'Inter, Immobile e Dusan Basta della Lazio, ma anche David Pizarro, che anni fa partecipò attivamente alla partita, con la maglia dell'Universidad de Chile ed Alex Meret con quella della Spal. Il figlio di Giacinto Facchetti, Gianfelice, ha donato all'associazione la maglia originale della Nazionale indossata dal padre durante le qualificazioni ai mondiali di Argentina 1978. Lo scorso anno al Comitato Marangone per i Malati di Sla del Friuli Venezia Giulia arrivarono 9mila euro. L'obiettivo dichiarato di quest'anno è raggiungere la stessa cifra, e magari superarla. Primo appuntamento sabato 27 maggio con il torneo per decidere chi, il 31 maggio, sfiderà le Stelle Bianconere.

0 Commenti

Economia

Calcio dilettanti

Spettacoli

Politica

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori