Home / Sport news / Udine Union Fvg: al via la seconda fase

Udine Union Fvg: al via la seconda fase

Rugby – Domenica 21, i friulani ospitano al Gerli il Tarvisium. Nel girone anche Milano, Parabiago, Brescia e Vicenza

Udine Union Fvg: al via la seconda fase

Inizia domenica 21 la seconda fase del campionato di serie A. Altri 10 turni da qui al 28 aprile. La Udine Union Fvg è inserita nel girone di consolazione, quelle delle squadre escluse dalla lotta per la promozione in Eccellenza, provenienti dai gironi 2 e 3. Sarà, quindi, in lizza con Asr Milano, Parabiago e Junior Rugby Brescia, Rangers Vicenza e Tarvisium Treviso. Quest'ultima sarà l'avversario che domenica (ore 14.30) arriverà allo stadio Gerli.

E' la terza sfida stagionale tra bianconeri e ‘Magliette Rosse’. In precedenza, Udine aveva pareggiato a Treviso a ottobre per 24-24 (pareggio acciuffato in extremis dai padroni di casa dopo una partita dominata dai friulani) e perso malamente in casa per 20-33 prima della pausa natalizia. Domenica alla squadra di coach Dwyer mancheranno Macor, Bagolin e Marconato, mentre il neozelandese Flynn, ancora alle prese con un infortunio alla mano, sarà in forse fino all'ultimo.

“I giocatori sono ben consapevoli del fatto che nei 3 mesi restanti getteremo le basi di quella che sarà la rosa per la prossima stagione”, spiega il presidente Massimo Ferrarin. “Di conseguenza, credo che le motivazioni per ben figurare non mancheranno, anche se sarà un girone senza promozioni e retrocessioni”.

Anche la formazione Cadetta in C1 inizia la seconda fase denominata Passaggio. Domenica sarà impegnata in trasferta a Monselice. Nel raggruppamento anche Rugby Piave, Portogruaro, Bassano e Oderzo. L'ultima classificata retrocede in C2. Test importante per l'Under 18 che sfiderà a domicilio la capolista Villorba, mentre l'Under 16 ospiterà il Bassano (ore 10 al Rugby Stadium).

0 Commenti

Economia

Calcio dilettanti

Spettacoli

Politica

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori