Home / Tendenze / A scuola con il Soccorso alpino

A scuola con il Soccorso alpino

Gli alunni delle scuole elementari di Pontebba hanno vissuto una giornata in montagna con i tecnici Cnsas e della Guardia di Finanza

A scuola con il Soccorso alpino

E' bene cominciare fin da bambini ad avventurarsi in montagna con il piede giusto e a piccoli passi. Ed è proprio ai più piccoli che si rivolge il Soccorso alpino e speleologico di Moggio Udinese, assieme a quello della Guardia di Finanza di Sella Nevea, con un’iniziativa ideata e promossa da diversi anni dalla sezione del Cai di Pontebba. Si tratta di una giornata che i ragazzini delle scuole elementari di Pontebba trascorrono nel bosco innevato assieme ai tecnici volontari del soccorso alpino per sperimentare la neve, la sua magia ma anche i suoi pericoli. L'incontro si è tenuto anche quest'anno, tra i boschi della Val di Gleris, con la partecipazione di docenti e di alunni di tutte le classi.

I 40 bambini hanno trascorso una mattinata all'aria aperta divertendosi, ma hanno anche potuto apprendere nozioni sulle caratteristiche naturalistiche dell'ambiente circostante, sul mondo vegetale e animale. Hanno potuto osservare da vicino, con l'aiuto di apposite lenti, la composizione della neve e assistito alla ricerca di una persona travolta da valanga su un campo di lavoro appositamente preparato, dove un’unità cinofila del Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Sella Nevea ha effettuato una dimostrazione.

Alla mattinata ha partecipato attivamente anche il Gruppo sportivo Val di Gleris, preparando uno spuntino per tutti. Un’iniziativa importante che, grazie alla proficua collaborazione tra diverse realtà operanti sul territorio montano, consente di divulgare alle nuove generazioni le modalità più corrette di approccio all'ambiente alpino e invernale.

0 Commenti

Economia

Sport

Spettacoli

Politica

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori