Home / Tendenze / Arcigay Friuli: Nacho Quintana Vergara confermato presidente

Arcigay Friuli: Nacho Quintana Vergara confermato presidente

Nominati gli altri membri del Consiglio Direttivo: Alessandro Baldo, Giulia Sala, Federica Rizzi, Paolo Gris, Marco Scapin, Sara Verardo, Elena Buzzinelli e Luca Vida

Arcigay Friuli: Nacho Quintana Vergara confermato presidente

Lunedì 24 settembre, presso il Circolo Arci MissKappa di Udine, si è svolto il congresso locale di Arcigay Friuli nel quale si è votato per il rinnovo delle cariche dell'associazione. Una cinquantina di soci ha rinnovato la propria fiducia al presidente, il 31enne Nacho Quintana Vergara, che ha guidato l'associazione negli ultimi tre anni.

«Ringrazio i soci presenti ieri sera al Congresso per aver riposto nuovamente la loro fiducia in noi. Questa rielezione conferma il fatto che stiamo facendo bene il nostro lavoro e questa è una grande soddisfazione».

Quintana Vergara sarà quindi di nuovo il presidente per il triennio 2018/2021, occupandosi anche delle deleghe alla cultura e come referente per lo sportello legale. Insieme a Quintana sono stati eletti Alessandro Baldo, 31 anni, come vice presidente con le deleghe di responsabile volontari, referente Gruppo Giovani e referente sportello ascolto e accoglienza; Giulia Sala, 38 anni, alla testa della Segreteria e il tesseramento; Paolo Gris, 33 anni, tesoriere e responsabile fundrising; Federica Rizzi, 24 anni, responsabile cooperazione e presenza sul territorio della provincia di Udine e responsabile formazione; Marco Scapin, 31 anni, responsabile migranti; Sara Verardo, 26 anni, responsabile cooperazione e presenza sul territorio della provincia di Pordenone; Elena Buzzinelli, 29 anni, responsabile comunicazione e referente per le politiche di genere; e Luca Vida, 35 anni, responsabile salute e prevenzione e referente eventi.

«I nostri obbiettivi base sono la lotta per il riconoscimento delle discriminazioni, l'assistenza alla comunità colpita da queste e il contrasto e la prevenzione delle stesse. La nostra squadra eredita un' associazione più forte e preparata che mai, frutto dell’enorme lavoro che abbiamo svolto negli anni precedenti, qualità necessarie per la riuscita del nostro lavoro, soprattutto nei tempi bui di propaganda d'odio verso il "diverso" in cui ci troviamo».

Nella stessa serata alla fine del Congresso Locale si è svolto il Congresso Territoriale, in vista del XVI Congresso Nazionale di Arcigay che si svolgerà a Torino i prossimi 16, 17 e 18 novembre 2018. Il Congresso ha contato della presenza dei candidati a Segretario Nazionale, Gabriele Piazzoni (Segretario Nazionale uscente) e Alberto Nicolini, che hanno illustrato ai soci del comitato friulano le due mozioni congressuali "Liberazione senza confini" e "Orgoglio ad alta voce", che raccolgono entrambe visioni di guida della federazione nazionale per i prossimi tre anni. L'esito delle votazioni dei soci di Arcigay Friuli è stato il supporto alla mozione del attuale Segretario Piazzoni.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori