Home / Tendenze / Arriva a Turriaco la Tariffa Puntuale per la raccolta dei rifiuti

Arriva a Turriaco la Tariffa Puntuale per la raccolta dei rifiuti

Ottimi i risultati per la differenziata nel comune bisiaco

Arriva a Turriaco la Tariffa Puntuale per la raccolta dei rifiuti

Sospinta dagli ottimi risultati che la raccolta differenziata ha raggiunto nel corso degli ultimi anni, che hanno consentito di superare il 78%, arriva anche a Turriaco la Tariffa Puntuale. A partire da gennaio 2019 l’Amministrazione del comune bisiaco darà il via alla nuova modalità di calcolo della tariffa di igiene ambientale, scelto con l’obiettivo di ripagare i propri cittadini per lo sforzo quotidiano di selezione dei rifiuti. Ispirata al meccanismo di calcolo delle bollette di acqua, luce e gas, la tariffa puntuale utilizza il contenitore taggato già in uso per la raccolta del secco residuo, come un contatore. L’esposizione del mastello del secco equivale a richiederne lo svuotamento che gli operatori di Isontina Ambiente registrano leggendo il microchip Tag Rfid che abbina in modo univoco ciascun utente al proprio contenitore. Il numero di svuotamenti annui effettuato presso ciascuna utenza contribuisce al calcolo della bolletta Tari puntuale.

Le componenti che contribuiscono a definire l’importo della bolletta calcolata con il metodo della Tariffa puntuale sono la quota fissa, che tiene conto della superficie dell’immobile, la quota variabile, calcolata in base al numero degli occupanti dell’immobile, la quota puntuale, calcolata in base al numero degli svuotamenti effettuati presso la residenza della singola utenza. Per minimizzare la voce ‘quota puntuale’, e con essa l’importo finale della bolletta, sarà necessario differenziare con la massima attenzione onde ridurre il secco residuo e i tempi di riempimento del contenitore grigio con coperchio giallo fornito per la sua raccolta.

“Per informare e coinvolgere i cittadini su questa importante novità” affermano il Sindaco di Turriaco Enrico Bullian e il Direttore di ISA Giuliano Sponton, “il comune di Turriaco e ISA nel corso dell’autunno organizzeranno un incontro pubblico durante il quale i singoli aspetti della Tariffazione Puntale saranno illustrati dai tecnici di Isontina Ambiente che sarà il nuovo gestore del servizio”. L’avvio della tariffa puntuale sarà anche preceduto da una campagna di comunicazione dedicata che comprenderà tra le proprie attività un pieghevole di istruzioni che verrà distribuito casa per casa su tutto il territorio comunale.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori