Home / Tendenze / Epifania tra fuochi propiziatori e un concorso di Presepi a Turriaco

Epifania tra fuochi propiziatori e un concorso di Presepi a Turriaco

Appuntamento venerdì 5 e domenica 7 nel cuore della Bisiacaria

Epifania tra fuochi propiziatori e un concorso di Presepi a Turriaco

Epifania, tempo di fuochi propiziatori. In Bisiacaria ve ne sono diversi, ma Turriaco ha una caratteristica singolare. È l'unico luogo in cui il fuoco epifanico è maschio: nel cuore della Bisiacaria, infatti, si parla di Seimo (nella foto di Fabio Bergamasco l'edizione dello scorso anno). La tradizione di questi fuochi, che risale agli antichi Celti, viene rinnovata ogni anno sul ‘Camp de Gero’, un appezzamento di terreno di proprietà della famiglia Trevisan che viene gentilmente concesso per la realizzazione dell'iniziativa. A curarla è il Circolo culturale e ricreativo don Eugenio Brandl con il contributo della Banca di credito cooperativo e il patrocinio del Comune di Turriaco. Il rito vuole che i più giovani partano dalla piazza con il fuoco consegnato dalle mani del Sindaco e raggiungano le rive del fiume Isonzo per raggiungere ‘rente 'l rapar’ il campo dove, nei giorni precedenti, è stato allestito il Seimo. Qui tra musica, letture, poesie e un buon bicchiere di vin brûlé viene acceso il Seimo e tutti poi con lo sguardo verso l'alto per vedere qual è il responso per l'anno appena iniziato: se il fumo volge a levante il raccolto dovrebbe essere abbondante, se invece “sufia borin, poc pan e poc vin”.

Si svolgeranno domenica 7, invece, presso la parrocchiale San Rocco di Turriaco le premiazioni del Concorso presepi relativo al Natale appena trascorso. Il concorso, promosso sempre dal Circolo culturale e ricreativo don Eugenio Brandl di Turriaco e dalla Banca di credito cooperativo, ha coinvolto famiglie, bambini e gruppi, puntando a stimolare il desiderio di arricchire il tradizionale presepe con fantasia e creatività al fine di proporre delle realizzazioni uniche e affascinanti. Per il tredicesimo anno, inoltre, viene proposta anche la sezione dei ‘Presepi in vetrina’: ogni commerciante del centro è stato infatti invitato a realizzare un presepe che, possibilmente in tema con il negozio stesso, è stato valutato da una giuria apposita. Quest'anno, oltre alla giuria dedicata a quest'iniziativa, il Circolo Brandl ha predisposto una pagina su Facebook dove sono inserite tutte le foto dei presepi in vetrina che potranno essere votate dal popolo del social network fino alla mezzanotte del 6 gennaio prossimo. Si tratta di una novità inserita l'anno scorso volta a rinnovare un'iniziativa che ormai da molti anni si dedica al territorio. A introdurre la serata delle premiazioni, presso la chiesa parrocchiale di San Rocco a partire dalle 17, sarà il gruppo corale Euphonia diretto da Ivan Portelli

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori