Home / Tendenze / In partenza la Ride to Moscow

In partenza la Ride to Moscow

Una giornata benefica a Staranzano darà il via alla maratona di GeoforChildren che porterà tre friulani in bici fino a Mosca

In partenza la Ride to Moscow

La data è quella di venerdì 29 luglio. Il luogo è Staranzano, più precisamente il campo di baseball delle Ducks (via Atleti Azzurri d’Italia 2). Il programma? E’ la festa di Ride to Moscow, una giornata dedicata alla solidarietà per celebrare l’impresa che porterà Paolo Ferraris, Arturo Giustina e Alessandro Ferraris fino a Mosca in bicicletta. Tutte le iniziative sono, infatti, dedicate alla raccolta fondi avviata dall’associazione GeoforChildren in favore degli orfani russi. La manifestazione gode del patrocinio dei Comuni di Staranzano e Ronchi dei Legionari.

“Sarà l’occasione per tutti di trascorrere una giornata di festa e di solidarietà”, premette il presidente dell’associazione Paolo Ferraris. “Con il progetto Ride to Moscow abbiamo istituito il fondo ‘Una porta per la Vita’ nel quale saranno versati tutti i soldi raccolti. I fondi serviranno per istituire un centro di orientamento per dare ai ragazzi tra i 12 e i 18 anni un aiuto concreto durante il loro percorso di crescita attraverso la scuola e il lavoro. Sono queste le strade per dare loro un futuro migliore e metterli al riparo dai rischi di devianza”.

La giornata si apre alle 9.30 con il ritrovo dove i tre protagonisti presenteranno il viaggio in bici che li porterà fino a Mosca dopo 2.500 chilometri. Prevista la presenza dei sindaci di Staranzano e Ronchi dei Legionari, Riccardo Marchesan e Roberto Fontanot. Alle 10.30 la partenza della Ciclolonga: una pedalata di 55 chilometri non competitiva che, passando da Ronchi, Fogliano Redipuglia, Sagrado e Savogna d’Isonzo accompagnerà i tre fino al confine con la Slovenia. A Gorizia, dove l’arrivo è previsto verso le 12, l’assessore alle politiche sociali Silvana Romano porterà il saluto dell’amministrazione comunale. Quindi Paolo, Alessandro e Arturo, insieme con il team di dieci persone al loro seguito, proseguiranno verso la Russia, mentre la Ciclolonga farà ritorno a Staranzano per il pranzo. Quote di iscrizione da 25 euro. Per le iscrizioni http://geoforchildren.org/it/pedala-con-noi/; possibile iscriversi anche la mattina stessa dalle 9 alle 10.

Nel pomeriggio sono previste animazioni per bambini con gonfiabili, trucca bimbi e tantissimo sport. Alle 15.30 è in programma l’allenamento di baseball per non vedenti della squadra di casa, le Staranzano Ducks. Dalle 17.30 l’esibizione dei giovanissimi del Pedale Ronchese, la dimostrazione dei pulcini dell’Asd Calcio Pieris e l’allenamento dei bambini del mini baseball dello Staranzano Ducks. I bambini presenti potranno mettersi alla prova nelle rispettive discipline provando particolari percorsi in bicicletta, calciando un pallone o misurarsi con il baseball. Alla sera, grigliata, birra e tanta musica con tre gruppi: la Fandango Band - tributo Ligabue, la Nicola Straballo band e la tribute band degli 883 Gli Anni d’Oro.

A Ride to Moscow hanno aderito anche le aziende come Starbene Group, Geoclima, l’agenzia di comunicazione EoIpso, Cussigh Bike e Medicus oltre alle associazioni Asd Pedale Ronchese e Asd Saranzano Ducks. Hanno inoltre dimostrato interesse all’iniziativa GMC Refrigerazione, Climetal, Data Est, Cool-Therm, Aussafer, Project Engineering, Cesped, Al.ste, CAMI, Welcome Air-Tech, Klima-Therm, KFL, Rosenberg Italia, Enprom, Sea Trade International, Vniikholodmash-holding, Clima Tech e Geoflange. Tutti gli aggiornamenti sull’iniziativa verranno pubblicati su www.geoforchildren.org.

Geoforchildren nasce con l’obiettivo di aiutare i bambini sfortunati, orfani o abbandonati dai propri genitori che non possono prendersi cura di loro sostenendo le strutture che li accolgono e permettono loro di crescere in un ambiente sicuro e protetto. L’associazione non solamente raccoglie i fondi ma si assicura che questi vengano impiegati in favore dei bambini preoccupandosi direttamente dell’approvvigionamento di quanto necessario. “Ogni viaggio, anche il più lungo, comincia da un piccolo passo”: questa la filosofia che muove Geoforchildren nel creare un cambiamento culturale per aiutare tutti i bambini affinché ogni bambino aiutato, ogni vita salvata rappresenti per tutti una vittoria e uno sprone a fare sempre di più. www.geoforchildren.org

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori