Home / Viaggi / A Udine la prima Borsa del turismo outdoor del Fvg

A Udine la prima Borsa del turismo outdoor del Fvg

Sessanta tra tour operator e giornalisti scopriranno il territorio in maniera attiva

A Udine la prima Borsa del turismo outdoor del Fvg

Si terrà a Udine, da venerdì 15 a martedì 19 settembre, la prima Borsa Internazionale B2B dedicata al turismo outdoor del Friuli Venezia Giulia organizzata da PromoTurismoFVG con la collaborazione del Comune di Udine. All’evento sono iscritti circa 50 tour operator provenienti da Paesi che rappresentano ben tre continenti: Austria, Canada, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Lettonia, Norvegia, Nuova Zelanda, Olanda, Polonia, Rep Ceca, Russia, Slovacchia, Slovenia, Stati Uniti, Svezia e Ungheria. Insieme a loro giungeranno nel capoluogo friulano dieci giornalisti di importanti testate di settore nazionali ed estere.

I partecipanti avranno dapprima la possibilità di scoprire la regione percorrendo i diversi itinerari predisposti su tutto il territorio regionale e scelti da ciascun partecipante in base alle sue esigenze di business. Si tratta di 8 tour di scoperta: tre tour per il trekking e altrettanti per la bicicletta, a cui si aggiunge uno dedicato esclusivamente alla mountain bike, mentre un altro percorso porterà i tour operator a conoscere la Carnia. Il personale di PromoTurismoFVG accompagnerà i gruppi anche con la presenza dei “social ambassador” di ‘Friuli Venezia Giulia Experience’, innovativo progetto lanciato dall’Ente regionale di promozione turistica quest’anno che vede il coinvolgimento nella comunicazione della destinazione turistica di un selezionato gruppo di abitanti profondi conoscitori dei mille altri aspetti della regione e, in particolare in questo caso, specializzati nel turismo attivo.

I trend del settore turistico mostrano come l’elemento principale per il viaggiatore sia oggi la ricerca di esperienze coinvolgenti e memorabili all’aria aperta e nell’outdoor il Friuli Venezia Giulia ha molto da proporre nonché un potenziale di crescita enorme. Alcuni riconoscimenti sono già arrivati da più parti: la Ciclovia Alpe Adria che collega Austria e Italia, da Salisburgo a Grado, è stata premiata nel 2015 come miglior pista ciclabile d’Europa alla fiera "Fiets en Wandelbeurs" di Amsterdam e nel 2016 ha vinto l’Italian Green Road Award al Cosmo Bike Show di Verona, mentre continua a riscuotere molto favore da parte dei turisti anche l'Alpe Adria Trail, il percorso transnazionale di trekking fra Austria, Italia e Slovenia.

Domenica 17 settembre al Castello di Udine gli operatori ospiti della Borsa saranno accolti dalle istituzioni cittadine e regionali; a fare gli onori di casa sarà il sindaco di Udine Furio Honsell che darà il benvenuto aglio ospiti internazionali mentre il direttore generale di PromoTurismoFVG, Marco Tullio Petrangelo, illustrerà il funzionamento dell’evento e gli obiettivi che l’Agenzia si propone.

Le contrattazioni tra domanda e offerta si terranno nella giornata di lunedì 18 settembre a Casa Cavazzini a Udine, dove i cinquanta tour operator presenti incontreranno gli operatori del turismo regionale, tra cui quelli aderenti ai club di prodotto PromoTurismoFVG, nella prestigiosa cornice del museo comunale che accoglie raccolte di opere pittoriche dei maggiori artisti contemporanei e non. Le contrattazioni si svolgeranno in un contesto evocativo che è stato studiato con gli uffici del Comune di Udine con l’intento di promuovere, insieme all’offerta dell’outdoor regionale, le collezioni comunali e i musei cittadini.

0 Commenti

Economia

Sport

Spettacoli

Politica

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori