Home / Viaggi / Alla scoperta del territorio tra Iamiano e Sistiana

Alla scoperta del territorio tra Iamiano e Sistiana

Sabato 26 maggio PromoTurismoFvg organizza un’escursione guidata gratuita per conoscere il tratto del percorso di trekking senza confini

Alla scoperta del territorio tra Iamiano e Sistiana

Con una passeggiata-evento in programma sabato 26 maggio l’Alpe Adria Trail inaugura la stagione turistica 2018. Per l’occasione è stato organizzato un Open Day con escursione tra Iamiano e Sistiana, lungo l’ultima parte della tappa 33 del percorso di trekking transfrontaliero immerso nella natura del Carso alla scoperta delle sue tradizioni, della storia e dell’enogastronomia.

Il ritrovo a Iamiano (Comune di Doberdò del Lago) è fissato alle 8.45 alla sede dell’Associazione Kremenjak (Via I Maggio 20), la partenza un’ora dopo con accompagnamento di una guida naturalistica AIGAE. Sono previste soste e brevi visite al Monumento al 65° Fanteria (nella zona di San Giovanni di Duino) con il Gruppo storico culturale “Grigioverdi del Carso” e una piccola merenda con prodotti tipici, al Sito Paleontologico del Villaggio del Pescatore, al Castello di Duino, dove si farà un aperitivo all’interno dei giardini, e arrivo a Sistiana lungo il sentiero Rilke per il pranzo alle 14.30 circa con i prodotti tipici del Carso. La lunghezza del percorso è di 10 km. Navette per il rientro a Iamiano sono garantite ogni 30 minuti dalle 15.30 fino alle 18.

Il percorso è adatto a tutti e la partecipazione è gratuita, preferibilmente prenotando in anticipo via mail a info.sistiana@promoturismo.fvg.it o telefonando al +39 040 299166.

Ai partecipanti si richiedono calzature e abbigliamento adeguato, una buona scorta d’acqua ed eventualmente il possesso della cartina topografica dell’editrice Tabacco “Carso Triestino e Isontino n.047”. La partecipazione all’escursione comprende gli ingressi al Sito Paleontologico e al Castello di Duino, cibi, bevande, servizio navetta e due gadget Alpe Adria Trail. Per eventuali variazioni organizzative è preferibile consultare il sito www.alpe-adria-trail.com il giorno prima dell’escursione.

L’Alpe Adria Trail collega Carinzia, Slovenia e Friuli Venezia Giulia in 43 tappe per complessivi 750 km. Questo cammino a lunga percorrenza conduce dai piedi della montagna più alta d’Austria, il Großglockner, attraverso i tratti più belli del paesaggio montano e lacustre della Carinzia, direttamente nei pressi del punto d’incrocio dei tre confini austriaco, sloveno e italiano per poi terminare sulle rive del Mar Adriatico, a Muggia. Le tappe, percorribili nei due sensi, sono concepite esclusivamente per il piacere di camminare, quindi decorrono in gran parte in bassa montagna e con dislivelli minimi. Ogni tratto ha una lunghezza di circa 20 km, si percorre facilmente in 6 ore e presenta una segnaletica omogenea e ben definita. Lungo la via si trova almeno un punto di ristoro e nei luoghi di arrivo c’è sempre la possibilità di pernottamento.

Il prodotto turistico Alpe Adria Trail segue il trend in crescita dei camminatori e di quanti amano il trekking e l’attività all’aria aperta, dando la possibilità al turista di vivere contemporaneamente più esperienze, sotto l’aspetto enogastronomico, culturale, storico e ambientale.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori