Home / Viaggi / Profumi d’autunno in Val Resia

Profumi d’autunno in Val Resia

Sabato 23 e domenica 24 settembre escursioni e degustazioni alla scoperta di Resia

Profumi d’autunno in Val Resia

L’autunno segna la fine dell’estate e l’inizio del cammino verso l’inverno, con un vero e proprio spettacolo di profumi e colori tipico di questa stagione. I gusti sono saporiti e rotondi e le ricette ricche di contrasti, perfette per prepararci ai primi freddi. Per l’ultimo appuntamento con Scopri Resia 2017, la Pro Loco Val Resia, insieme ad alcuni esercenti locali e alle numerose realtà del posto che desiderano far conoscere ancora di più le peculiarità della bellissima Val Resia, organizzano un weekend di profumi, saperi e sapori.

Gli appetitosi menù presentati dai ristoranti, baite e locali della Valle hanno come tema principale i fagioli e le patate, cibi poveri per eccellenza, ma veri piatti della tradizioni locale. Si varia dalla tradizionale zuppa casereccia, ai gnocchi ripieni ricotta e fagioli fino alle più raffinate crespelle ai profumi d’autunno su crema di pastorut. Si continua poi con spezzatino di vitello con patate, zucca e funghi, guancette d’autunno, tagliata di cervo al cabernet e uva nera e tanto altro ancora…E’ necessaria la prenotazione entro giovedì 21 settembre.

Durante il fine settimana si potrà partecipare a un’interessante escursione naturalistica ‘Conosciamo i sensi delle piante’ prevista per sabato 23 (in caso di maltempo sarà rimandata) organizzata dall’Ecomuseo Val Resia. Il ritrovo è alle 9.30 in località Tigo dove la guida Andrea Sittaro accompagnerà gli ospiti in una facile escursione alla scoperta del paesaggio autunnale. Per info e prenotazioni: Ecomuseo Val Resia 0433/53001 e-mail: ecomuseo@com-resia.regione.fvg.it

Gli arrotini della frazione di Stolvizza organizzano in queste due giornate autunnali il laboratorio artigianale ‘Affiliamo’, dedicato a questo mestiere tradizionale della valle; potete recarvi al Museo dell’Arrotino di Stolvizza e portare coltelli e forbici che gli arrotini affileranno. Mentre l’affilatura si conclude, ci sarà la possibilità di visitare il Museo, ricco di oggetti e fotografie che faranno rivivere questo antico mestiere. Sarà un’occasione per vedere gli artigiani del mestiere all’opera e portarsi a casa il proprio ‘affilato’ ricordo di Resia.

Sarà aperto anche il Centro visite del Parco naturale delle Prealpi Giulie a Prato di Resia per conoscere più da vicino gli aspetti ambientali e tradizionali della valle e dei suoi abitanti; all’interno è allestita la Mostra fotografica “Ciao Luca…” il racconto di un viaggio di un amico, Luca Vuerich, che ci ha fatto vivere i suoi sogni ad occhi aperto. Manaslu – La montagna dello Spirito – spedizione alpinistica himalayana 2008. Inaugurazione sabato 23 settembre alle 18.

Per maggiori informazioni ci si può rivolgere all’ufficio Iat della Pro Loco Val Resia aperto al pubblico nel Centro visite del Parco, da venerdì a lunedì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17; sabato e domenica pomeriggio dalle 14 alle 18, oppure telefonare allo 0433-53534, visitare il sito della Pro Loco www.resianet.org, la pagina Facebook Pro Loco Val Resia o scrivere una mail a proloco.provalresia@gmail.com.

Un weekend ispirato al po nâs ovvero alla scoperta dello spirito resiano, dei suoi profumi, saperi e sapori. Inoltre all’Osteria Alla Speranza, locale storico del Fvg, saranno in programma due serate molto interessanti in cui due fotografi friulani si raccontano attraverso immagini, foto e musiche. Venerdì 22 settembre alle 20.30 “Giorni in salita”, racconto per immagini a cura di Bruno Contin, alpinista e fotografo; venerdì 29 settembre alle 20.30 “Armonie” racconto per immagini e musiche a cura di Bruno Zuliani, fotografo naturalista.

0 Commenti

Economia

Sport

Spettacoli

Politica

Tendenze

Gusto

Viaggi

Salute

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori